Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Due arresti per estorsione a Torre Annunziata (NA)

redazione

Era costretto a versare oltre 4mila euro al mese per estinguere il suo prestito: 250mila euro dati agli usurai senza trarre alcun beneficio visto che il suo debito non calava. Così un imprenditore di Torre Annunziata, dopo quasi dieci anni di vessazioni, ha deciso di denunciare tutto alla Polizia. Due le persone arrestate: Vincenzo Visiello, pregiudicato, ed il nipote Gennaro Salvatore Esposito, incensurato. Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati varie decine di assegni di vario importo di diversi istituti di credito per lo più delle provincie di Napoli e Salerno, sui quali sono in corso accertamenti, varie cambiali e complessivamente oltre settantamila euro in contanti.