Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Domenica 16 dicembre assemblea straordinaria per la BCC di Buonabitacolo.

redazione

Buonabitacolo (SA) – Giornata importante domani per la BCC di Buonabitacolo. Prevista infatti l’assemblea dei Soci della Banca di Credito Cooperativo di Buonabitacolo, nei locali del Centro Sociale-Cupola, sito in Buonabitacolo alla via Parco Carlo Alberto Dalla Chiesa dalle  ore 10,00. All’ordine del giorno della parte straordinaria le modifiche agli articoli 1, 3, 4, 5, 6, 12, 15, 16, 17, 18, 25, 28, 30, 32, 33, 34, 35, 37, 39, 40, 42, 43, 44, 45 e 51 dello statuto sociale e introduzione nello stesso degli articoli 5-bis “Contratto di coesione e accordo di garanzia”,  22-bis “Azioni di finanziamento ai sensi dell’art. 150-ter del D.Lgs. 385/93”,  28-bis “Nomina delle cariche sociali e attribuzioni della Capogruppo”, con conseguente ridenominazione di alcuni Titoli dello statuto. Sarà votata anche la delega al Consiglio di Amministrazione ai sensi dell’art. 2443 cod. civ. della facoltà di aumentare il capitale sociale mediante emissione di azioni di finanziamento di cui all’art. 150-ter del TUB, per un periodo di cinque anni dalla data della deliberazione, in una o più volte, per un importo di massimo di 12milioni di euro; nonchè l’attribuzione al Presidente ed al Vice Presidente Vicario del Consiglio di Amministrazione, disgiuntamente tra loro, del potere di apportare allo statuto eventuali modifiche richieste da parte della Banca d’Italia per il rilascio dell’attestazione di conformità. Nella parte ordinaria dell’assemblea invece è prevista la discussione e l’approvazione del nuovo regolamento assembleare e elettorale; la  determinazione del numero degli amministratori ai sensi dell’art. 21.1. del Regolamento assembleare e elettorale. Potranno prendere parte alla riunione ed esercitare il diritto di voto tutti i Soci che, alla data di svolgimento dell’assemblea, risulteranno iscritti da almeno novanta giorni nel libro dei soci. Le operazioni di verifica (identificazione dei Soci) prenderanno avvio un’ora prima dell’orario fissato per l’inizio dei lavori assembleari, dunque ore 9.00.