Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Dieselgate – Mercedes richiama 3 milioni di auto diesel

redazione

Il gruppo Daimler, proprietario dei marchi Mercedes-Benz e Smart, richiamerà oltre 3 milioni di auto con motore diesel in Europa. Lo ha annunciato il costruttore tedesco: “Il dibattito pubblico sul diesel sta creando incertezza specialmente nei nostri clienti”, ha detto il numero uno Dieter Zetsche. “Per questo abbiamo deciso misure addizionali che rassicurino i guidatori di auto diesel”. Daimler investirà circa 220 milioni di dollari per l’upgrade dei motori in questione. La decisione scaturisce dalle notizie diffuse nelle scorse settimane che vedrebbero anche la Daimler nei guai per il dieselgate. Sembrerebbe che oltre un milione di auto della compagnia che produce il marchio Mercedes potrebbe essere coinvolto dalle manipolazioni sui dati delle emissioni di gas inquinanti. Le indagini si focalizzano su due tipi di motori diesel venduti tra 2008 e 2016. Motori che sarebbero stati equipaggiati con device illeciti, cosa che potrebbe portare le autorità a revocare il loro tipo di approvazione. Daimler ha ribadito che sta cooperando con le indagini, come aveva fatto a maggio quando le sue sedi sono state perquisite.