Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

DanzaMareMito, ecco tutti i vincitori

redazione

La danza non va in vacanza, capitolo due. Con lo stesso monito con cui aveva preso il via, si conclude DanzaMareMito, XI edizione dello stage estivo svoltosi ad Ascea, realizzato con il patrocinio della Provincia di Salerno e del Comune di Ascea, ed organizzato dall’associazione culturale ala promozione delle arti di Salerno, nelle persone di Amalia Salzano e Adriana Cava. Si spengono le luci sull’Oasi del Cilento, il college della danza che ha accolto ballerini da tutta Italia e non solo per sette giorni pieni di sole, mare e tanto studio. Per i partecipanti più meritevoli è tempo di raccogliere e tornare a casa con le tanto ambite borse di studio che consentiranno loro di continuare a percorrere le vie dell’arte e perfezionare le proprie attitudini. La fondazione Egri Torino (oltre sessant’anni di storia) ha scelto di premiare con una settimana di formazione e di tirocinio con la Compagnia Egri Bianco Danza  il salernitano Gaetano De Feo, insieme con Andrea Chiara Passarella di Biella. Borse di studio per una settimana anche presso la prestigiosa Scuola del Balletto del Sud, diretta da Fredy Franzutti. Il maestro Carlos Montalvàn Tovàr ha scelto Davide Guzzo ed Elena Renna (entrambi salernitani), Alessia Gardina di Trieste, e tre allieve giovanissime, Giulia Ambrosi, Beatrice Baldo e Piera Ciferri, di Porto San Giorgio. A testimonianza dell’alto valore formativo di Danzamaremito, Leonardo Tanfani, romano, è stato invitato dai maestri Anthony Heinl Nadessja Casavecchia a fare tirocinio con la eVolution dance theater, per poi essere integrato in compagnia. Gli stessi maestri hanno deciso di offrire anche una settimana full immersion nel loro prestigioso “Study in EVolution” di Roma a cinque talentuosi partecipanti. E spunta di nuovo il nome di Gaetano De Feo che, con il “compaesano” Andrea Gioia, si sono assicurati la singolare opportunità. Con loro anche Andrea Chiara Passarella e Amelie De Bernardi (Biella), Marta Chiappini (Torino) Chiara Corradini e Alice Quattrocchio (Roma). Stage Internazionale “Biella Danza 2018” alle salernitane Elena Renna, Giada D’Ambro e Annamaria Natella, Erika Moscariello (Eboli), Alessandra Pia Stornaiulo (Aversa) Valentina Pasqualone e Giulia Fiore (L’Aquila) e Federica De Cusatis (Milano). Madame Martine Mattox ha offerto borse di studio per il prestigioso Stage de Danse a Saint Cyprien 2018 (Francia) organizzato dal Groupe International des huit a Alessandro D’Aiutolo di Baronissi, Mandela Giudice (Roma), Marta Chiappini, Simona Chiancone e Camille Boano (Torino) e Marta Strocchi (Milano). For Ballet di Teresita Del Vecchio ha offerto borse di studio per accedere al Concorso Roma Dance Contest che si terrà a Roma a marzo 2018: tra i prescelti le già premiate da Biella Danza Giada D’Ambro e Annamaria Natella di Salerno, insieme con Paolo Personè e Brian Giordano (Lecce) e a Anna Di Micco (Caserta). Samuele Maniglia, leccese, allievo formatosi al Balletto del Sud, già più volte stagista di Danzamaremito, attualmente studente presso la Ecole Supérieure de Danse de Cannes Mougins, è stato annunciato come giovane talento Premio MADSS, il convegno “Medicina, arte, danza, scienza e spettacolo” in programma a Salerno nella prossima primavera. Infine il Professional Ballet di Pina Testa ha offerto borse di studio a Silvia Scafuro e Domenica Pierri (Baronissi) Ginevra Riotto e Alicya Ferrari (Roma) Veronica Ciccone (Porto San Giorgio), Giusy D’Avanzo (Nola) per un progetto (stage al Teatro delle Arti di varie discipline) che durerà tutto l’anno con maestri ospiti.