Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Coppa Italia Promozione, Atletico Lauria – Brienza 1-2: decisiva la rete di D’Alto

di Antonella D'Alto

Una partita avvincente e che ha scatenato l’euforia dei tifosi, quella giocata ieri pomeriggio tra il Brienza Calcio e l’Atletico Lauria, sul campo dell’Alfredo Mancinelli di Tito. La finale di Coppa Italia Promozione “Mauro Tartaglia” è andata al Brienza grazie a un   colpo di testa vincente di D’Alto,  che al 91′, quando  la gara stava scivolando verso i tempi supplementari,  ha saputo intercettare il pallone calciato su punizione da Leone, riuscendo a spedirlo in rete per l’1 a 2. L’ inzuccata dell’ex difensore del Valdiano  ha  permesso dunque al Brienza di conquistare la quarta edizione del torneo cadetto regionale e di imporsi sull’Atletico Lauria. Il  primo gol che porta subito i  burgentin   in vantaggio arriva  al 21′ con  un colpo di tacco di Campisano che batte Propato sul cross di Tempone.  Al 7′ della ripresa il pari lauriota:  Favieri si impossessa di una palla persa da Giampiero Leone, e tira un destro imparabile. Poi il 2-1 del valdianese Vincenzo D’Alto al primo minuto di recupero che  ha mandato in visibilio i tifosi  del Brienza  presenti sugli spalti.  Un importante risultato per il giovane calciatore di Teggiano e per tutto il Brienza Calcio che nel corso del campionato ha saputo imporsi sugli avversari e far tesoro degli insegnamenti di Mister Antonello Gerardi e del presidente Mario Margherita.