Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Consiglio regionale della Basilicata, via libera ai consorzi industriali

redazione

Potenza – Accelerare il processo di riordino dei Consorzi industriali in attesa della definizione di una nuova governance delle aree industriali, così come stabilito dall’art. 21 della legge regionale n. 18/2017. E’ lo scopo del disegno di legge della Giunta regionale della Basilicata sulle “Disposizioni in materia di Consorzi per lo sviluppo industriale” approvato in serata a maggioranza (con 11 voti favorevoli di Pd, Cd, Psi, Udc, Pp e Pace del Gm, 4 voti contrari di M5s, Lb-Fdi e Pdl-Fi e 1 astensione di Romaniello del Gm) dal Consiglio regionale. L’urgenza delle misure previste “è tanto più stringente – si legge nella relazione al provvedimento – in quanto aggravata dalla circostanza delle recenti dimissioni dell’Amministratore unico del Consorzio di Potenza e dalla necessità di garantire l’operatività dei servizi essenziali forniti dall’ente consortile (erogazione acqua potabile, depurazione acque e fanghi, trattamento rifiuti liquidi speciali, manutenzione di strade, impianti illuminazione ed aree verdi)”.