Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

“Conferenza di Consenso”, Pietrantuono: “Seguiremo le indagini ambientali sulla salute della popolazione”

La “Conferenza di Consenso”, organizzata dall’Istituto superiore di sanità in collaborazione con la Regione Basilicata, rappresenta “un percorso di straordinaria importanza e novità nel panorama italiano” perché “una comunità scientifica autorevole decide di confrontarsi e condividere risultati”, e questa riunione “seguirà le attività che la Regione sta mettendo in campo in termini di indagine epidemiologica e di valutazione dell’incidenza dei fattori ambientali sullo stato di salute della popolazione”. Lo ha detto l’assessore regionale all’ambiente, Francesco Pietrantuono, al termine della prima riunione della Conferenza, che si è svolta a Potenza, per seguire “le attività – è scritto in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – che si stanno mettendo in campo in termini di indagine epidemiologica e di valutazione dell’incidenza dei fattori ambientali sullo stato di salute della popolazione”. In particolare la “valutazione dell’incidenza dei fattori ambientali sullo stato di salute della popolazione” rappresenta secondo l’assessore “un punto estremamente complesso e innovativo per il quale la Regione può tranquillamente dire di essere all’avanguardia nel panorama italiano”. La prima riunione ha quindi “portato alla condivisione di uno stato dell’arte delle analisi di monitoraggi e di modelli sull’area Val d’Agri e soprattutto – ha concluso Pietrantuono – ha definito un percorso e un metodo che vedrà l’Istituto superiore di sanità coordinare questo autorevole consesso nelle successive fasi che riguarderanno ovviamente la condivisione della caratterizzazione ambientale ma anche lo studio dell’incidenza dei fattori ambientali evidenziati sulla salute delle popolazioni locali”.