Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Centri estivi, la protesta di molti Comuni esclusi.

redazione

Centri estivi, molti Comuni hanno segnalato ad ANCI Campania il mancato inserimento nell’elenco provvisorio del Dipartimento per le politiche per la Famiglia, nonostante abbiano regolarmente inoltrato la richiesta. “ANCI Campania si è subito mossa segnalando queste esclusioni alla responsabile nazionale di ANCI affinché ci fosse un intervento di chiarimento presso il Dipartimento per le politiche per la Famiglia che, come è noto, è incardinato presso la Presidenza del Consiglio del Ministri” ha affermato Stefano Pisani, sindaco di Pollica. Proprio grazie all’intervento immediato e fattivo di ANCI e di ANCI Campania, il Dipartimento si è detto disponibile a verificare e correggere le eventuali omissioni e le esclusioni non motivate. Pertanto i Comuni, non presenti in elenco, possono procedere come segue: inviare a info@ancicampania.it, nel più breve tempo possibile, copia della pec trasmessa alla Regione Campania con cui si inoltrava la scheda per partecipare al potenziamento dei centri estivi. ANCI Campania raccoglierà questo materiale e lo trasmetterà, attraverso ANCI Nazionale, al Dipartimento per le politiche per la Famiglia che provvederà a integrare l’elenco inizialmente redatto.