Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Senza categoria

Un No secco al nucleare in Campania. L'opinione del Consigliere regionale Donato Pica

“Allo stato attuale il rilancio del nucleare non è realistico in quanto non intrinsecamente sicuro, ne economicamente redditizio e, soprattutto, non se ne possono governare gli esiti e in ogni caso i tempi di realizzazione di eventuali strutture non risulterebbero comunque compatibili con le esigenze attuali del Paese”. E’ questa la posizione del Consigliere regionale Donato Pica in merito alla ...

Leggi Articolo »

Servizio 118, disattesa la Legge regionale 2 del 1994

Polla – altri tempi quelli della USL 57. Non solo l’autonomia gestionale ma soprattutto il controllo diretto dei servizi di emergenza. Tutt’altra cosa oggi; un’unica azienda ospedaliera per l’intera provincia ed una battaglia quotidiana per garantire la sopravvivenza dei Presidi Ospedalieri di Polla e Sant’Arsenio. Naturalmente si può essere d’accordo con la razionalizzazione economica e con la battaglia agli sprechi. ...

Leggi Articolo »

Costruire la felicità convergendo verso il bene comune. Intervista a don Amedeo Parascandolo

Mi è capitato di andare in Chiesa, in realtà per questioni organizzative e non spirituali, e di ascoltare don Amedeo Parascandolo che dal pulpito parlava del senso comune delle cose e del concetto della comunioneMi hanno affascinato un paio di punti che a mio avviso possono essere considerati anche per prefigurare l’uscita da una empasse sociale ed economica che vive ...

Leggi Articolo »

La Foce del Sele individuata per uno dei due impianti nucleari previsti in Campania

Ne avevamo parlato qualche settimana fa, quasi anticipando il dibattito che si sta sviluppando in queste ore in tutto il paese, in merito al nucleare. Uno scontro frontale tra portatori di idee completamente contrastanti, sta quindi investendo l’opinione pubblica che dovrà pronunciarsi il prossimo mese di giugno attraverso lo strumento del referendum.La notizia raccapricciante venuta fuori nelle ultime ore, che ...

Leggi Articolo »

La tutela della dignità e la riservatezza dei cittadini.

L’attività del Garante della Privacy è stata caratterizzata da una serie di interventi effettuati in ambiti particolarmente delicati della vita sociale ed economica che ha riguardato milioni di Italiani,per garantire la più assoluta riservatezza e il più ampio rispetto della dignità del cittadino.Con il decreto legislativo 30 giugno 2003 ,n.196,il testo unico in materia di protezione dei dati personali,meglio conosciuto con ...

Leggi Articolo »

Giappone, ripercussioni economiche e rischio nucleare. Nuove esplosioni a Fukushima, si usa anche l'acqua marina per raffreddare i reattori

Alla tragedia umana si sommano le preoccupazioni relative all’economia. Per non parlare del rischio nucleare, che al momento rappresenta una delle fondamentali priorità da affrontare nel Giappone devastato dal terremoto.Stamattina (nella notte ora italiana) si è verificato un nuovo scoppio alla centrale di Fukushima 1, che ha colpito il reattore 3. Le autorità hanno spiegato che il container principale del ...

Leggi Articolo »

Per dignità non per odio. Abbiamo raccolto l'opinione di un italiano, esponente di primo piano del mondo politico svizzero, sui fatti che accadono in Italia

L’Italia non è Berlusconi: l’Italia nel Mondo con orgoglio dice basta e chiede le sue dimissioni. L’opinione di Michele Schiavone, segretario del PD in Svizzera ed originario del Vallo di Diano.C‟è un‟Italia nel mondo in fuga dal Paese, che dal 2006 ad oggi è cresciuta di 1 milione di persone, soprattutto giovani, pieni di energie di competenze ed entusiasmo. Un‟Italia ...

Leggi Articolo »

L'attività del garante per la privacy in materia sanitaria

In questi ultimi mesi il Garante per la protezione dei dati personali è più volte intervenuto in merito al trattamento dei dati sanitari effettuato da soggetti pubblici e privati per finalità di prevenzione,diagnosi,cura e riabilitazione dell’interessato. Il consenso dell’interessato è indispensabile per procedere al trattamento dei dati sanitari per finalità di cura e deve essere richiesto prima dell’erogazione della prestazione ...

Leggi Articolo »

Metrò del Mare: le scuse di Caldoro, rispedite al mittente

Paradossale è la vicenda relativa all’annunciata soppressione da parte della Regione del Metrò del Mare, il servizio marittimo che dal 2000 ha collegato i maggiori porti delle coste campane. Il presidente Caldoro ha divulgato la notizia del taglio dei fondi regionali adducendo come scusa: “ in nessuna parte del mondo un servizio destinato in larga misura ai turisti è coperto ...

Leggi Articolo »