Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Politica

USA – L’ora X è arrivata. Donald Trump diventa ufficialmente il 45esimo presidente americano

Oggi, 20 gennaio 2017, viene scritta una pagina di storia con Donald Trump che diventa ufficialmente il 45esimo presidente americano. Il miliardario di New York, un magnate dell’immobiliare e star (per alcuni) della reality tv, si presenterà a Capitol Hill per giurare su due bibbie e diventare il leader di un’America forse mai così spaccata ma che lui promette di ...

Leggi Articolo »

Povertà – La Campania chiede al Governo la modifica della misura di sostegno al reddito

A quattro mesi dall’avvio del SIA, la misura di sostegno al reddito finanziata dal Governo, la Regione Campania chiede la modifica dei criteri di accesso al fondo da parte delle famiglie in situazione di povertà. In particolare – si legge in una nota – in sede di confronto nell’ambito della Commissione interregionale sulle Politiche sociali, l’assessore Lucia Fortini ha rappresentato ...

Leggi Articolo »

L’amore e odio tra il giornalismo e Vincenzo De Luca

Napoli – Il rapporto di Vincenzo De Luca con i giornalisti non è stato mai semplice. Soprattutto da quando è diventato presidente della Campania. Il governatore, franco di cerimonie e avvezzo a un linguaggio spesso forte, si è lanciato in commenti sulla figura professionale dei cronisti al termine di una trasmissione radiofonica su un’emittente privata. Quando l’intervistatore, collega giornalista, gli ...

Leggi Articolo »

Europa – Antonio Tajani eletto presidente dell’Europarlamento. Battuto Pittella

Antonio Tajani è stato eletto presidente dell’Europarlamento al quarto turno di voto ieri sera a Strasburgo. Tajani (Ppe) ha vinto la sfida battendo Gianni Pittella (S&D), secondo fonti del Ppe, ottenendo 351 voti con 282 per l’elezione alla presidenza del Parlamento europeo. Si attende ora l’annuncio ufficiale da parte del presidente uscente Martin Schulz.

Leggi Articolo »

Banche, via libera bipartisan alla commissione d’inchiesta

Ok dall’Aula del Senato all’estensione della procedura di urgenza a tutti i 13 ddl che riguardano anche altri istituti bancari oltre a Mps. La votazione è avvenuta per alzata di mano. La richiesta di abbinamento dei disegni di legge è arrivata dalla commissione Finanze ed è stata sostenuta da tutti i gruppi. La senatrice Laura Bottici per il M5S si ...

Leggi Articolo »

Elezioni provinciali a Salerno. Il Pd prende 8 consiglieri

Salerno –  La percentuale, a seggi chiusi, si è attestata sull’89,7% per un totale di 1644 votanti su 1833 elettori. Il dato clamoroso riguarda i voti incassati da Enzo Napoli Sindaco di Salerno che entra in consiglio provinciale con soli 12 voti (ne attendeva almeno 18). PD (8): Luca Cerretani (Vice sindaco Torchiara), Vincenzo Napoli (Salerno), Carmelo Stanziola (sindaco Palinuro), Antonio Rescigno (sindaco Bracigliano), Vincenzo Servalli (sindaco Cava), Antonio ...

Leggi Articolo »

Il futuro del Mezzogiorno sempre a metà strada tra il Sud ed il Nord.

Cos’è oggi il Mezzogiorno? Un’area del paese inconsapevole del mondo che sta cambiando velocemente. Si, credo che questa possa essere una risposata plausibile all’assenza di autorevolezza che il Sud mostra ogni giorno. Un sud che non ha saputo capire in tempo quanto e come il baricentro dell’Europa si sia spostato a metà strada tra le coste della penisola e la ...

Leggi Articolo »

Le macerie del Pd in Campania. Venghino, i grillini, venghino, c’è spazio per tutti.

In realtà, quello che infastidisce davvero è l’assenza assoluta di imbarazzo. Non si sono neppure fermati un momento a chiedersi il perché. Eppure, è fin troppo chiaro il segnale lanciato ieri a Napoli dai delegati regionali del Partito Democratico: è ora di cambiare. L’assemblea regionale del Pd, convocata dal segretario regionale Tartaglione è andata semideserta. Solo trentacinque delegati presenti su ...

Leggi Articolo »

Michele Schiavone CGIE: gravi le parole di Poletti, non accettiamo le scuse

“E’ grave, anzi gravissimo quanto espresso dal ministro del lavoro Giuliano Poletti sui giovani italiani che lasciano il nostro paese e vanno all’estero. A nulla valgono le sue scuse postume e il ravvedimento, perché il sol pensiero che un ministro della Repubblica italiana possa avere sentimenti indistinti di sprezzo verso i propri cittadini è sintomo di una mancanza di rispetto ...

Leggi Articolo »