Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Politica

La spesa nel 2018 per le pensioni ha raggiunto i 293 miliardi di euro

Nel 2018, i pensionati sono circa 16 milioni, per un numero complessivo di trattamenti pensionistici erogati pari a poco meno di 23 milioni. La spesa totale pensionistica (inclusa la componente assistenziale) nello stesso anno raggiunge i 293 miliardi di euro (+2,2% su variazione annuale). E’ quanto rileva l’Istat. Il peso relativo della spesa pensionistica sul Pil si attesta al 16,6%, ...

Leggi Articolo »

Il vero atto d’accusa che pende perenne sul capo di Bettino Craxi

Era mercoledi; era il 19 gennaio del 2000. Sono trascorsi vent’anni. Passava a miglior vita ad Hammameth, in Tunisia, dove si era rifugiato, sottraendosi  alla giustizia italiana che agitava le manette in quel periodo. Erano anni difficili per il nostro Paese, forse del tutto ancora non superati. Morto in esilio, così dicono in molti. Morto latitante, sostengono altri. Lo storico ...

Leggi Articolo »

Reddito di Cittadinanza, un fallimento annunciato.

La panacea dei mali italiani relativi alla povertà, così è stato fatto passare il reddito di cittadinanza. Dunque facciamo un po di conti. Hanno beneficiato del reddito di cittadinanza 1,77 milioni di famiglie, oltre 2,5 milioni di persone, di cui circa 200mila sono disabili e circa 400mila bambini. Il numero degli ‘occupabili’ è di poco superiori a 700 mila (sono ...

Leggi Articolo »

Banche – Sofferenze giù a 29,6 miliardi, ai minimi dal 2010

Le sofferenze bancarie diminuiscono sotto quota 30 miliardi, ai minimi da quasi 10 anni. Lo afferma l’Abi nel rapporto mensile, secondo cui a novembre le sofferenze nette sono state pari a 29,57 miliardi, mentre a ottobre erano a 31,094 miliardi. Per ritrovare un valore dello stock delle sofferenze inferiore ai 30 miliardi è necessario risalire al maggio del 2010, quando ...

Leggi Articolo »

Banche – Prestiti alle imprese -1,9%, mai così male dal 2015

Diminuiscono i prestiti bancari alle imprese. Secondo il rapporto mensile dell’Abi, a novembre “a seguito della riduzione della domanda di finanziamenti, nonostante tassi d’interesse che restano su livelli storicamente infimi”, per i prestiti alle aziende c’è stato un calo dell’1,9% su base annua. È necessario risalire al maggio del 2015, quando i finanziamenti alle imprese avevano segnato un -1,9% annuo, ...

Leggi Articolo »

Imprese – Ora sgravi al Made in Italy, per sostenere le Pmi

“Industria 4.0 è uno dei programmi di politica industriale di maggior successo negli ultimi anni. Su questo sfondo, Transizione 4.0 è una innovazione che abbiamo voluto fondamentalmente per due ragioni. Primo per rendere più semplice l’utilizzo dell’agevolazione. E poi per ampliarla alle Pmi, che abbiamo scoperto aver utilizzato questo strumento meno di quanto avremmo voluto”. Lo assicura il sottosegretario al ...

Leggi Articolo »

In Afghanistan la fine della guerra è solo utopia.

La situazione preoccupante nei rapporti tra Iran e Stati Uniti sono al centro dell’interesse di Mosca che segue con attenzione le vicende, considerando che le influenze sul Medio Oriente possono comportare riflessi negativi sugli interessi strategici russi nell’area. L’inviato speciale del presidente russo Vladimir Putin in Afghanistan, Zamir Kabulov, ha affermato che l’Iran potrebbe influire negativamente nel processo di pace ...

Leggi Articolo »

Ancora altissima la tensione a Teheran

Ancora altissima la tensione a Teheran dopo le manifestazioni nelle quali si chiedono le dimissioni dei responsabili dell’abbattimento dell’aereo delle linee ucraine. Immagini di violenza girano sui social. “Il consigliere per la sicurezza nazionale ha suggerito oggi che le sanzioni e le proteste hanno ‘soffocato’ l’Iran, costringendoli a negoziare. In realtà, non me ne potrebbe importare di meno se negoziano. ...

Leggi Articolo »

Libia – Il generale Haftar lascia Mosca senza firmare l’accordo

Il maresciallo Khalifa Haftar ha lasciato Mosca senza firmare l’accordo di cessate il fuoco con il governo di accordo nazionale (GNA) guidato da Fayezal-Sarraj. Lo riporta RIA Novosti, che cita una sua fonte. Haftar ha affermato, secondo Al Arabiya, che il documento proposto ignora molte richieste dell’esercito nazionale libico.  Il primo ministro del governo di accordo nazionale libico, Fayez al-Sarraj, ...

Leggi Articolo »