Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Politica

Referendum Costituzionale cosa votare?

Occorre discutere, conoscere, capire, cosa vuole realmente cambiare il Governo della nostra Costituzione. Occorre capire come sarà modificata la Carta dei valori fondanti del nostro Paese, prima di andare alle urne il prossimo 4 dicembre. Dunque, abbiamo deciso di proporre ai nostri lettori un confronto analitico della Costituzione del 1948 – e del modello di Costituzione 2016. Un raffronto tra ...

Leggi Articolo »

Questa Europa non ci piace. Cresce il fronte degli euroscettici

Crolla il sostegno all’Europa nel nostro Paese, ma gli italiani – come gli altri europei – chiedono più sicurezza proprio all’Europa, e, esattamente come gli spagnoli, gli italiani chiedono più Europa sull’immigrazione. Per quanto riguarda la Brexit, il pentimento è minimo da parte di tutti, operatori economici esclusi. Sono queste alcune delle opinioni che emergono da un rapporto a livello ...

Leggi Articolo »

Iraq – I Peshmerga hanno sfondato le linee dell’Isis e si apprestano ad entrare a Tal Kayf

Violenti combattimenti sono in corso a Tal Kayf, villaggio strategico a circa 10 chilometri a nord-est di Mosul. A quanto si apprende i Peshmerga hanno sfondato le linee dell’Isis e si apprestano ad entrare nel villaggio. Al momento l’area dei combattimenti è interdetta ai giornalisti. Il segretario alla Difesa statunitense, Ash Carter, è arrivato a Baghdad per valutare di persona ...

Leggi Articolo »

Insomma, è tutta colpa di Berlusconi.

Credo sia tutta colpa di Berlusconi. E’ certamente sua la responsabilità se questo Paese ha perso la bussola e non ritrova più l’orientamento nella giungla di quei valori che dovevano essere scontati nei diversi schieramenti ideologici che la storia nella stratificazione del tempo ha consegnato al Paese. E’ colpa di Berlusconi se gli italiani si sono abituati al “cambia casacche” ...

Leggi Articolo »

Il punto di vista di Michael Giffoni – I due Giganti malati, Usa e Russia, nel tempo del disordine mondiale.

Nel lontano dicembre 1980, all’indomani dell’elezione di Ronald Reagan alla Casa Bianca e a un anno esatto dall’entrata delle truppe sovietiche a Kabul, uno dei maestri del giornalismo italiano della seconda metà del secolo scorso, il fine analista Alberto Ronchey, pubblicò un libro dal titolo emblematico che a molti parve un po’ paradossale: “Usa-Urss. I giganti malati”. Era una dettagliata ...

Leggi Articolo »

Ambiente – La differenziata in Basilicata nel 2015 è al 33%

La Basilicata si dimostra parsimoniosa quanto a produzione dei rifiuti solidi urbani rispetto ad altre regioni italiane con una produzione di circa 347 kg/abitante all’anno e con una percentuale di raccolta differenziata che per il 2015 è pari al 33%. In particolare, la provincia di Potenza si attesta su una produzione di rifiuti di circa 121mila tonnellate di cui il ...

Leggi Articolo »

Il Sen. Claudio Micheloni, Presidente del CQIE del Senato, spiega a quasimezzogiorno.it perché dobbiamo votare NO al Referendum Costituzionale.

Il Sen. Claudio Micheloni, Presidente del CQIE del Senato, spiega a quasimezzogiorno.it perché dobbiamo votare NO al Referendum Costituzionale. Lei è uno dei pochi parlamentari del PD ad aver sottoscritto un documento per il NO al Referendum Costituzionale. Ce ne spiega i motivi ? In sintesi, i motivi principali sono tre: l’effetto concreto di questa riforma sarà la riduzione della ...

Leggi Articolo »

Iraq, le forze peshmerga alle porte di Mosul

Mosul – Oltre 15 chilometri di territorio conquistato in poche ore dall’esercito iracheno nella riconquista di Mosul. L’operazione scattata all’alba di ieri sta vedendo sul campo l’avanzata dell’esercito iracheno alla riconquista  dei territori occupati dai jihadisti dell’Isis nei pressi della città di Mosul. In realtà l’offensiva potrebbe durare settimane. Lo ha confermato il generale Stephen Townsend, comandante della coalizione a ...

Leggi Articolo »

Il punto di vista di Michele Schiavone (CGIE): riformare la rappresentanza all’estero

“L’ emigrazione è sempre stata un tratto caratterizzante della struttura sociale, economica e culturale del nostro Paese, che ha costruito la propria storia sui percorsi di vita di milioni di cittadini, che hanno popolato e colorato di italianità il mondo intero e che oggi è confrontato con l’aspetto contrario del fenomeno, ovvero l’immigrazione di milioni di cittadini in fuga dai ...

Leggi Articolo »

Corte Ue: l’Italia non riconosce indennizzi adeguati a vittime di reati

L’Italia non rispetta le direttive europee che garantiscono la protezione dei cittadini dell’Ue. Lo ha stabilito la Corte di giustizia, per la quale in Italia manca un sistema nazionale generale di indennizzo per le vittime di qualsiasi tipo di reato intenzionale violento commesso all’interno del territorio italiano.  La direttiva 80 del 2004 è stata adottata dai Paesi membri, compresa l’Italia, ed è ...

Leggi Articolo »