Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Politica

In stato di fermo giornalista italiano in Turchia.

Il documentarista e giornalista italiano Gabriele Del Grande è stato fermato in Turchia durante un controllo dalle autorità al confine con la Siria, nella provincia sudorientale di Hatay, e si trova tuttora in stato di fermo. Lo confermano fonti diplomatiche italiane. Non sono note al momento le ragioni del fermo. Le autorità italiane stanno seguendo la vicenda e si sono ...

Leggi Articolo »

Venezuela nel caos. Ma il mondo è distratto.

Nella giornata di sabato scorso, la città di Caracas ha vissuto diversi scontri tra le forze dell’ordine e migliaia di oppositori del presidente venezuelano Nicolas Maduro. E’ stata la quarta, in una sola settimana, caratterizzata da proteste, con tensioni e violenze. Secondo le autorità, il bilancio è di 14 persone arrestate e 17 feriti, durante le oltre tre ore di ...

Leggi Articolo »

Armi chimiche. In principio fu Ypres, una cittadina fiamminga in Belgio.

Da sempre vietate, da sempre utilizzate: le armi chimiche provocano una morte atroce e distruggono per anni l’ambiente. Nell’immaginario collettivo gli armamenti chimici sembrano uno strumento militare tanto diabolico quanto moderno. In realtà, hanno ormai più di cento anni. L’attacco chimico su Idlib di due giorni fa, preceduto da quello sulla Ghouta, vicino Damasco, nell’agosto 2013, è l’ultimo capitolo di una ...

Leggi Articolo »

Khan Sheikhun, la verità che nessuno vuole raccontare

Sconosciuta o quasi al mondo, fino a cinque giorni fa, la cittadina di Khan Sheikhun,  nella provincia siriana nord-occidentale di Idlib, è dai sei anni considerata da Assad, il premier Siriano, il covo dei ribelli. Posta lungo l’asse viario della M5 che collega la capitale Damasco ad Aleppo,  Khan Sheikhun è una cittadina agricola dove le coltivazioni di ulivi e ...

Leggi Articolo »

La chiusura dei valichi in Svizzera alimenta le paure. Il punto di vista di Michele Schiavone (Cgie).

La decisione del Consiglio Federale svizzero di chiudere la notte i tre valichi che collegano la Lombardia con la Svizzera “riduce in concreto uno dei quattro principi su cui è costituita l’Unione europea e la dice lunga sulle motivazioni diffuse dai proponenti. La Svizzera non ha ancora sospeso il trattato di Schengen, che regola la libera circolazione dei cittadini residenti ...

Leggi Articolo »

L’altra faccia dell’Europa. L’Italia contributore per 38,6 miliardi tra il 2009 e il 2015

All’indomani della celebrazione a Roma dei Trattati europei e dopo che il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem ha criticato i Paesi del sud per aver sprecato i loro soldi (elogiando al contempo la solidarietà e il rigore dimostrato durante la crisi dalle nazioni nord europee), il Centro studi ImpresaLavoro ha analizzato a fondo la dinamica dei rapporti finanziari tra Italia e ...

Leggi Articolo »

E’ l’Afghanistan il nuovo terreno di scontro USA-Russia

Ancora la Russia. Intensificata l’azione diplomatica di Vladimir Putin negli ultimi due anni. Non solo la Siria ed il Medio Oriente, ora Mosca punta ad avere un ruolo internazionale anche nel futuro dell’Afghanistan.  Proprio in Russia infatti è prevista una conferenza regionale sull’Afghanistan da tenersi entro la fine di aprile. A Mosca, per pianificare il futuro dell’Afghanistan sono stati invitati ...

Leggi Articolo »

Tensioni e scontri in Venezuela.

Resta alta la tensione in Venezuela. Scontri sono scoppiati a Caracas tra gli oppositori di Nicolas Maduro e la polizia. Al grido “no alla dittatura” in 5000 si sono ritrovati per marciare verso il centro della capitale. A El Recreo, quartiere nella parte est di Caracas, gli agenti hanno usato gas lacrimogeni e cariche per disperdere i manifestanti, molti dei ...

Leggi Articolo »

Sanza (SA) – Intervista all’avvocato Forte. “Ci sarò se ci saremo”.

Sanza (SA) – Una telefonata molto pacata, rispettosa dei ruoli. Una bella chiacchierata per capire il futuro. Un giovane ed affermato professionista, l’avvocato Antonio Forte. Attuale vice-sindaco nell’amministrazione in carica a Sanza. Una chiacchierata per comprendere cosa impedisce all’attuale amministrazione di rompere gli indugi e di annunciare ufficialmente il candidato a sindaco per le prossime amministrative di giugno. “Stiamo lavorando ...

Leggi Articolo »