Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Politica

La lettera – Il Senatore Claudio Micheloni scrive agli italiani all’estero.

Desidero ringraziare tutti gli elettori italiani residenti all’estero che hanno preso parte al referendum di domenica, indipendentemente dalla preferenza espressa nelle urne, e la rete diplomatico-consolare per il considerevole lavoro svolto al servizio dei cittadini. Un milione e 246.342 elettori, pari al 30.75% degli aventi diritto, rappresentano un risultato importante e significativo in termini di partecipazione democratica, un risultato non ...

Leggi Articolo »

Matteo Renzi si è dimesso, è ufficialmente crisi di governo: al Quirinale al via le consultazioni

Matteo Renzi si è dimesso. Le consultazioni al Quirinale inizieranno dalle ore 18. Le dimissioni sono arrivate nel corso di un colloquio di circa 35 minuti al Colle con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il capo dello Stato si è riservato di decidere, invitando Renzi a restare in carica con il governo per l’ordinaria amministrazione degli affari correnti. I ...

Leggi Articolo »

Regione Campania, il 13 in Aula la mozione di sfiducia per De Luca

Martedì prossimo, 13 dicembre, l’assemblea regionale campana esaminerà, per la seconda volta dall’inizio della consiliatura, un mozione di sfiducia nei confronti del presidente Vincenzo De Luca. Secondo fonti autorevoli, ad arrivare in aula non sarà la mozione del M5S ma quella sostenuta dal centrodestra. A decidere è stata la conferenza dei capigruppo che ha da poco finito di mettere a ...

Leggi Articolo »

Il Consiglio regionale della Campania studia una legge a sostegno dei piccoli Comuni

E’ stato Alfonso Piscitelli, presidente della I Commissione permanente del Consiglio regionale della Campania, ad assicurare ai rappresentanti locali dell’Anpci (Associazione nazionale dei piccoli comuni) l’impegno dell’Assemblea a rafforzare il sostegno agli enti locali minori (con popolazione residente inferiore o pari a 5mila abitanti). Sostegno che potrebbe tramutarsi in una legge ad hoc (esiste una ipotesi di proposta in merito) ...

Leggi Articolo »

La politica in Italia, corruzione, assenza di valori, dubbi, compromessi.

Chi potrebbe dar torto a tutti coloro che in questi anni si sono allontanati dalla politica? La situazione sembra immutabile: corruzione, assenza di valori, dubbi, compromessi. Ma anche persone che si ostinano a lottare tenacemente per il loro Paese: giornalisti (pochi), autori satirici (censurati), insegnanti (dalle paghe irrisorie).  A questo punto viene da chiedersi che fine ha fatto la democrazia, ...

Leggi Articolo »

Referendum: per l’Agcom De Luca ha violato la par condicio

Un’altra tegola si abbatte sul presidente della Campania De Luca. Questa volta il governatore è finito nelle maglie di controllo dell’Agcom che – chiamata ieri in causa da Roberto Fico per non essere intervenuta efficacemente a tutela della par condicio a livello nazionale – ha confermato una sua violazione della par condicio. A darne notizia è la consigliera penstatellata campana ...

Leggi Articolo »

Crisi politica in Italia – Come si forma un nuovo governo: ecco l’iter

In seguito alle dimissioni di Matteo Renzi, dopo la vittoria del ‘No’ al referendum costituzionale, e nel momento in cui rimetterà l’incarico al presidente della Repubblica, si aprirà quella che viene definita ‘crisi di governo’. La formazione di un nuovo governo avviene attraverso diverse fasi più o meno articolate che vanno dalle consultazioni (fase preparatoria) all’incarico, fino a quella che ...

Leggi Articolo »

Mattarella ‘congela’ Renzi fino alla manovra finanziaria

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, dopo la sconfitta al referendum costituzionale e le conseguenti annunciate dimissioni, è ancora in piena carica a Palazzo Chigi. Ma non è un capriccio del premier, una reazione forse stizzita all’annullamento della sua riforma, ma il frutto di un evidente invito al senso di resposabilità espresso dal capo dello Stato Sergio Mattarella (con altrettanto ...

Leggi Articolo »

Il Vallo di Diano dice NO. Bocciati sonoramente i vertici locali del Pd

Sull’onda della politicizzazione imposta a livello nazionale dal segretario del Pd Matteo Renzi, anche nel Vallo di Diano la consultazione referendaria ha assunto i contorni di una sfida tra “rinnovatori” e conservatori, tra chi guida i Comuni e chi sta all’opposizione. Dove i sostenitori del SI, tutti amministratori locali vicini al Pd, hanno incarnato per loro stessa ammissione il senso ...

Leggi Articolo »