Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia

Fisco – In Italia imposte e contributi evasi ammontano a 101,1 miliardi nel 2015.

Escludendo l’Irpef sul lavoro dipendente irregolare, l’ammontare in Italia di imposte e contributi evasi passa da 105,6 miliardi del 2014 a 101,1 miliardi nel 2015. E’ quanto si legge nel Rapporto sui risultati conseguiti in materia di misure di contrasto all’evasione fiscale e contributiva allegato alla nota di aggiornamento al Def. Stime comunque provvisorie “in attesa della pubblicazione dei dati ...

Leggi Articolo »

Crisi – Prezzi al consumo: ritorna l’inflazione con un +1,2%

Ad agosto 2017, l’indice nazionale dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC), al lordo dei tabacchi, aumenta dello 0,3% su base mensile e dell’1,2% rispetto ad agosto 2016 (era +1,1% a luglio), confermando la stima preliminare. Lo rende noto l’Istat. La lieve ripresa dell’inflazione si deve principalmente ai prezzi dei Beni energetici non regolamentati, la cui crescita si porta ...

Leggi Articolo »

Formare e qualificare i giovani professionisti, ecco gli obiettivi di UNAGRACO Nocera Inferiore

Battesimo ufficiale, ieri sera a Villa Nasti, Nocera Inferiore (SA) per l’associazione UNAGRACO Nocera Inferiore, alla presenza di un centinaio di professionisti (provenienti anche dall’hinterland napoletano), del presidente nazionale di UNAGRACO, Giuseppe Diretto e del presidente dell’Ordine dei Commercialisti e degi Esperti Contabili di Nocera Inferiore, Giovanni D’Antonio. Formare e qualificare i giovani professionisti, creare e promuovere opportunità di specializzazione ...

Leggi Articolo »

Fisco – Per le imprese ora anche gli Indici sintetici di affidabilità

L’Agenzia delle Entrate ha individuato i primi Isa (Indici sintetici di affidabilità) destinati a sostituire gli studi di settore di 1,4 milioni di contribuenti già nel 2018. Con il provvedimento firmato ieri dal direttore Ernesto Maria Ruffini, infatti, si individuano i primi 70 Indici che dovranno essere elaborati quest’anno e che potra nno essere già applicati, a seguito di approvazione ...

Leggi Articolo »

Il clima politico in Italia crea allarme in Europa.

Trump, futuro dell’Europa e Brexit sono in cima alle preoccupazione delle imprese in Europa, ma in oltre un caso su sei, il 18 per cento, è anche il clima politico in Italia a creare allarme, in vista delle prossime elezioni. Lo rileva il gigante bancario svizzero Ubs, con uno studio sull’impatto della Brexit e degli sviluppi politici sull’attvità di imprese. ...

Leggi Articolo »

Pronta una repressione, anche militare, per il Kurdistan iracheno.

La situazione è praticamente esplosiva. Un ginepraio che rischia di sfociare in una repressione anche militare nei confronti del Kurdistan iracheno. Un vero e proprio ultimatum arriva dalla Turchia, ma anche dall’Iran e dall’Iraq nei confronti della popolazione della regione autonoma nel nord dell’Iraq, il Kurdistan iracheno, dove il prossimo 25 settembre si terrà un referendum sull’indipendenza. Alle annunciate  contromisure ...

Leggi Articolo »

Mercati – Lo Spread apre stabile a 164 punti.

Apertura stabile per lo spread fra Btp e Bund tedesco. Il differenziale segna 164 punti, sullo stesso livello della chiusura di giovedì. Il rendimento del decennale italiano è pari al 2,093%. La Borsa di Milano apre in calo la seduta. Il Ftse Mib cede lo 0,19% a 22.449 punti. Euro in rialzo all’avvio dei mercati. La moneta unica europea sale ...

Leggi Articolo »

Sanza (SA) – Nasce la Consulta del Commercio.

Sanza (SA) – Parte ufficialmente l’attività della Consulta del Commercio. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale su impulso del Consigliere delegato al Commercio, Antonella Confuorto, è stata discussa ed approvata nella serata di ieri, 21 settembre, nell’ambito dell’incontro che si è tenuto presso l’aula consiliare del comune finalizzato ad analizzare le  problematiche riguardanti  il comparto commerciale locale. Presenti all’incontro decine di commercianti, ...

Leggi Articolo »

Crisi – Per lavoro e consumi la crisi più grave degli anni ’30

La crisi economica degli ultimi anni è stata peggiore della Grande Depressione per gli effetti sul lavoro e i consumi. Lo ha sottolineato il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, intervenendo a un convegno a Varenna (Lecco). “Alle nostre spalle – ha detto Visco – lasciamo i 10 anni peggiori della storia economica del nostro paese in tempo di pace: ...

Leggi Articolo »

Mercati – Lo Spread Btp Bund poco mosso a 162 punti.

Lo spread tra Btp e Bund è stabile a 162 punti, sui valori della vigilia. Il rendimento dei titolo italiano sale al 2,1% L’euro è in rialzo in avvio di scambi in Europa. La moneta unica passa di mano a 1,893 dollari (1,1806 ieri sera dopo la chiusura di Wall street) mentre contro lo yen scambia a 133,97  Le quotazioni ...

Leggi Articolo »