Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia

Sud: PIL dimezzatto rispetto a quello del centro nord

Nel 2015 il Pil per abitante risulta pari a 33,4mila euro nel Nord-ovest, a 32,3mila euro nel Nord-est e a 29,3mila euro nel Centro. Lo rende noto l’Istat. Il differenziale negativo del Mezzogiorno è molto ampio: il livello del Pil pro capite è di 17,8mila euro, inferiore del 44,2% rispetto a quello del Centro-Nord (44,5% nel 2014). In termini di ...

Leggi Articolo »

La ricchezza delle famiglie e’ crollata di 120 miliardi in un anno

È crollata di quasi 120 miliardi di euro in un anno la ricchezza finanziaria degli italiani. Negli ultimi 12 mesi, le famiglie del nostro Paese hanno registrato pesanti variazioni negative sui loro “bilanci”, soprattutto a causa dell’andamento dei mercati finanziari: giù di 168 miliardi il valore delle azioni e di 57 miliardi quello delle obbligazioni; in calo anche il saldo ...

Leggi Articolo »

Jobs act: la Consulta decide a gennaio sul referendum della Cgil

Lo spettro di un altro referendum si aggira nelle stanze del governo Gentiloni, nuovo di zecca dopo la seconda fiducia incassata il 14 dicembre al Senato: è quello sul Jobs Act, sull’ammissibilità del quale la Corte Costituzionale dirà la sua il prossimo 11 gennaio. E il commento del ministro del Lavoro Giuliano Poletti (“si andrà alle elezioni prima del referendum ...

Leggi Articolo »

Grave la crisi economica che interessa la Provincia di Salerno

L’annuale indagine sulla qualità della vita del Sole24Ore conferma un quadro caratterizzato da gravi criticità per il Mezzogiorno e la Campania. La provincia di Salerno evidenzia difficoltà nella produzione di Pil pro capite a causa di un modello di sviluppo ancora in bilico tra terziarizzazione avanzata e desertificazione industriale “imposta” dalla lunga crisi recessiva non ancora alle spalle. A conti fatti – ...

Leggi Articolo »

Federalberghi, per Capodanno il 30% degli italiani preferisce la montagna

Il 30% degli itlaiani che hanno deciso di fare una vacanza a Capodanno preferisce la montagna. Per Capodanno infatti, secondo la Federalberghi, saranno circa 7,3 milioni gli italiani (circa 6,2 milioni nel 2015) che si muoveranno dalla propria città, dormendo almeno una notte fuori casa, per un +18,9% rispetto al 2015. Tra chi partirà in vacanza l’83% (80% nel 2015) ...

Leggi Articolo »

Istat, cala il numero dei pensionati: in 8 anni -600mila

Cala il numero dei pensionati. Nel 2015 risultano 16,2 milioni (-80mila rispetto al 2014 e -600mila sul 2008). E’ quanto rileva l’Istat nel focus sulle condizioni di vita dei pensionati 2014-2015. In media percepiscono un reddito pensionistico lordo di 17.323 euro (+283 euro rispetto all’anno precedente). Le donne sono il 52,8% e ricevono in media importi di circa 6mila euro ...

Leggi Articolo »

Bankitalia, il debito pubblico sale a 2.223 miliardi

Sale a ottobre il debito pubblico che si è attestato a 2.223,8 miliardi, in aumento di 11,2 miliardi rispetto al mese precedente, secondo i dati contenuti nel supplemento al Bollettino statistico di Bankitalia. L’incremento è dovuto all’aumento delle disponibilità liquide del Tesoro (per 8,4 miliardi, a 47,7; erano pari a 81,7 miliardi alla fine di ottobre del 2015), e al ...

Leggi Articolo »

Lo Spread Bpt/Bund apre stabile a 149. Rendimento all’1,86%

Apertura stabile per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 149 punti, sullo stesso livello della chiusura di mercoledì. Il rendimento è pari all’1,86%. Un rialzo dei tassi Fed più veloce del previsto prospettato ieri per il 2017 dalla banca centrale Usa, deprime il prezzo dell’oro sui mercati che scende dello 0,7% a 1134 dollari l’oncia quotando così ...

Leggi Articolo »

Crisi – A Calabria e Campania la maglia nera per reddito disponibile

La maglia nera per il reddito disponibile va a due regioni del Sud: Calabria e Campania. In testa alla graduatoria del reddito disponibile per abitante si trova, invece, la Provincia Autonoma di Bolzano, con circa 23,7mila euro correnti, seguita da Lombardia (21,6mila euro) ed Emilia Romagna (21,5mila euro). Lo ha reso noto l’Istat che ha diffuso i Conti economici territoriali. ...

Leggi Articolo »