Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia

Industria – A gennaio la produzione va a – 2,3%, in recupero a febbraio

A gennaio 2017 l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisce, rispetto a dicembre 2016, del 2,3%. Nella media del trimestre novembre-gennaio l’indice aumenta dello 0,5% rispetto al trimestre immediatamente precedente. Lo rileva l’Istat, registrando il primo calo tendenziale dopo cinque aumenti consecutivi. Corretto per gli effetti di calendario, a gennaio l’indice diminuisce in termini tendenziali dello 0,5% (i giorni lavorativi sono ...

Leggi Articolo »

Agricoltura – 50mila agricoltori under 35, l’Italia è leader in Europa.

Con 50.543 imprese condotte da under 35 l’Italia è leader in Europa nel numero di giovani in agricoltura per il crescente interesse delle nuove generazioni per il lavoro in campagna dove hanno portato profonde innovazioni con attività che vanno dalla trasformazione aziendale dei prodotti alla vendita diretta, dalle fattorie didattiche agli agriasilo, ma anche l’agricoltura sociale, l’agribenessere e la cura ...

Leggi Articolo »

E-commerce: nel 2016 l’Italia terzultima in Europa.

Negli ultimi 12 mesi solo il 29% dei cittadini italiani di età compresa tra i 16 e i 74 anni ha effettuato online l’acquisto di almeno un bene o servizio. Il nostro Paese si colloca così al terz’ ultimo posto di questa particolare classifica europea, al pari di Cipro e appena sopra Bulgaria (17%) e Romania (12%). Ai vertici della ...

Leggi Articolo »

Vino – Con le nuove etichette a rischio l’export. L’allarme di Coldiretti.

L’etichetta nutrizionale sul vino e gli altri alcolici non deve tradursi in un inutile aggravio di oneri burocratici per le aziende vitivinicole, a partire da quelle medio-piccole che contribuiscono in misura importante al nuovo record delle esportazioni di 5,6 miliardi nel 2016. Ad affermarlo è la Coldiretti nel commentare la decisione della Commissione Ue di lasciare ai produttori un anno ...

Leggi Articolo »

Riforma del Credito Cooperativo. Tempo di scelte, oculate però.

Tempo di scelte, oculate però. Il Credito Cooperativo, dopo lunghi anni di storia e di tradizione, definiamola così, al servizio dei territori di prossimità, si appresta ad un cambio di passo che renderà tutto, o quasi, altra storia. Il processo di riforma è quasi giunto al traguardo; in realtà manca un anno ancora, almeno dal punto di vista burocratico. In ...

Leggi Articolo »

Carne, gli italiani ne mangiano 75 kg a testa ogni anno

Allarmi, veri o presunti, scoop e fake, ma anche sfide ideologiche, il tutto intorno a un prezioso alimento: la carne. Un prodotto che, al netto di ogni rispettabile opinione e scelta, rimane una proteina fondamentale per la salute e il benessere umano. Oltre a impegnare nel nostro Paese un gran numero di lavoratori in 200 mila allevamenti, generando una ricchezza ...

Leggi Articolo »

La Basilicata è la terra che rende più felici in Italia.

La ricerca “iHappy 2016” condotta da Andrea Ceron, Luigi Curini e Stefano M. Iacus incorona la Basilicata. Prendendo spunto dal contenuto emotivo di 90 milioni di tweet analizzati da un algoritmo la ricerca, ogni anno, prova a misurare la felicità degli italiani. Twitter rende disponibile in automatico un campione di post identificati come “felici” (o contenenti messaggi di gioia, allegria) ...

Leggi Articolo »

In Italia urge ripensare il welfare in termini sistemici

“Calo delle nascite, con il conseguente aumento dell’invecchiamento, e aumento della presenza degli stranieri in Italia. Saranno questo gli elementi sui quali basare il welfare del futuro”. Lo ha dichiarato Roberto Rossini, presedente nazionale delle Acli, nei giorni scorsi nel corso del convegno “Sotto lo stesso welfare”.  L’incontro, organizzato dalle Acli, ha visto la partecipazione del ministro del Lavoro e ...

Leggi Articolo »

Migranti – Senza stranieri interi territori a rischio spopolamento

Quello dell’immigrazione è un fenomeno con il quale dobbiamo fare i conti. Inutile negarlo. Gli stranieri sono un antidoto al rischio spopolamento. In una Italia in declino demografico, con un numero di nati mai così basso dal 1861, ci sono 841 comuni in cui nell’ultimo quinquennio (2010-2015) la popolazione è cresciuta esclusivamente grazie agli immigrati. In questi comuni, che si ...

Leggi Articolo »

Il senso del cambiamento, tra storia, impegno e rispetto.

Per capire il senso dei cambiamenti è necessario, a mio modesto parere, non dimenticare mai il passato. Credo che questo sia un principio valido soprattutto adesso, parlando di banche e di riforma del Credito Cooperativo. Allora, il punto di partenza, può essere un recente studio del prof. Adalgiso Amendola, dell’Università degli studi di Salerno, sulla riorganizzazione del Credito Cooperativo in ...

Leggi Articolo »