Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia

Autorità portuale Napoli, insediato il comitato di gestione

Sono Luigi Iavarone per la Regione Campania, Umberto Masucci per la Città Metropolitana di Napoli, Gaetano Criscuolo per il Comune di Napoli e Arturo Faraone per la Capitaneria di Porto di Napoli i membri del Comitato di Gestione dell’Autorità Portuale del Mar Tirreno Centrale. Lo annuncia l’autorità con sede a Napoli e che comprende anche i porti di Salerno e ...

Leggi Articolo »

Commercio – Al via i saldi, gli italiani spenderanno 5,3 miliardi di euro.

Partono i saldi invernali e Confcommercio stima un valore di 5,3 miliardi di euro, in linea con l’anno scorso. Aprono “i giochi” oggi, Basilicata e Sicilia, domani parte la Valle d’Aosta e il 5 gennaio tutte le altre regioni. Secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio ogni famiglia, in occasione dei saldi invernali 2017, spenderà 344 euro per l’acquisto di ...

Leggi Articolo »

Vallo di Diano, lagonegrese e Golfo di Policastro: cosa aspettarsi per questo 2017?

Da dove iniziare? Cosa aspettarsi per questo 2017? Parliamo naturalmente di economia, di imprese, di credito, di commercio. Gli ultimi dati dell’Istat indicano una flessione dell’export per il nostro Paese, tra ottobre 2015 e lo stesso mese del 2016 pari al -2,2%. A causare il rallentamento delle esportazioni è stata soprattutto la performance negativa delle vendite verso i Paesi al ...

Leggi Articolo »

Lo Spread Btp-Bund stabile a 161,2 punti. Rendimento decennale italiano all’1,811%

Lo spread tra Btp e Bund tedesco è sostanzialmente stabile questa mattina. Il differenziale segna 161,2 punti da 161 della chiusura di venerdì. Il rendimento del decennale italiano è all’1,811%. Prima seduta di Borsa del nuovo anno e banche sempre sotto i riflettori. L’indice Ftse Mib apre in calo dello 0,12% a 19.212 punti. Mps non riesce a fare prezzo ...

Leggi Articolo »

Casa – Gli italiani hanno predilezione per il ‘mattone’ di proprietà

Più di un italiano su quattro vive in ambienti troppo piccoli e sovraffollati. Nel 2015 “circa il 9,6% della popolazione lamenta condizioni abitative difficili”, spiega l’Istituto di statistica in un capitolo del rapporto sul Benessere equo e sostenibile (Bes). Una percentuale questa molto più alta rispetto alla media Ue: fanno peggio solo i paesi dell’Est (Polonia, Bulgaria, Lettonia, Ungheria e ...

Leggi Articolo »

Saldi, 10 consigli utili per gli acquisti.

L’Adoc diffonde un decalogo per rendere gli acquisti dei saldi sicuri e convenienti. 1. Conservate sempre lo scontrino: i capi in saldo si possono sostituire, se il prodotto acquistato è danneggiato o non conforme. In base al D.Lgs. n. 24/2002 il negoziante è obbligato a sostituire l’articolo difettoso, anche se dichiara che i capi in saldo non si possono cambiare. ...

Leggi Articolo »

Timida la ripartenza dell’economia del Mezzogiorno

Prosegue la timida ripartenza dell’economia del Mezzogiorno avviatasi nel corso del 2015, ma il suo ritmo si mantiene ancora contenuto. Le stime del Check-up Mezzogiorno, curato da Confindustria e SRM (Centro Studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo), confermano, infatti, il miglioramento delle prospettive dell’economia meridionale per il 2016, come evidenziato dai valori dell’”Indice Sintetico dell’Economia Meridionale”: per la prima volta ...

Leggi Articolo »

Lavoro – L’inganno dei voucher. Solo 1% in agricoltura.

L’impiego dei voucher in agricoltura scende al minimo di appena l’1,09% del totale a seguito della progressiva estensione degli ambiti oggettivi e soggettivi di utilizzo del lavoro accessorio che è andata di pari passo con l’aumento della vendita dei voucher. È quanto afferma la Coldiretti sulla base dei dati dell’Osservatorio sul lavoro accessorio dell’INPS relativi ai primi sei mesi del ...

Leggi Articolo »

Economia – Prospettive positive di crescita nei prossimi mesi

Sulle prospettive di crescita nei prossimi mesi L’Istat è ottimista.  Nella nota di andamento sull’economia, segnala che nel settore manifatturiero si è registrato sia un aumento degli ordinativi a ottobre (+0,9% rispetto al mese precedente) sia un miglioramento della fiducia a dicembre. Anche per i consumatori si è evidenziato un miglioramento della fiducia nel mese di dicembre. Tweet 30 dicembre ...

Leggi Articolo »