Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia

L’Italia è il paese dei nonni. Ancora in calo le nascite.

L’invecchiamento della popolazione è l’aspetto demografico che contraddistingue il nostro Paese nel contesto internazionale. La natalità continua a diminuire: il minimo osservato nel 2015 per le nascite risulta superato nel 2016 dal nuovo record nella storia dell’Italia unita (474 mila). Bisogna risalire alla metà del Cinquecento per ritrovare un così ridotto di numero di nati, quando peraltro l’Italia contava una ...

Leggi Articolo »

La famiglia in Italia rimane l’unico bene prezioso

“La famiglia è un bene prezioso, per i singoli e per l’intera collettività. È il nucleo primo della convivenza sociale, che consente alle donne e agli uomini di uscire da una prospettiva dell’esistenza meramente individuale per impegnarsi in un progetto di crescita comune”. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione della Giornata Internazionale della Famiglia (15 maggio). Mattarella ...

Leggi Articolo »

Assurdo ! a marzo il debito pubblico in Italia arriva a 2.260,273 miliardi di euro.

Il debito pubblico italiano “conquista” un nuovo record: secondo quanto si legge nel report “Finanza pubblica: fabbisogno e debito” pubblicato da Bankitalia, a marzo il debito delle amministrazioni pubbliche è stato di 2.260,273 miliardi, in aumento di oltre 20 miliardi rispetto a febbraio. Sempre secondo quanto rivela il rapporto, nel mese di marzo le entrate tributarie sono state pari a ...

Leggi Articolo »

Il Piano Madia per le assunzioni dei precari nella Pubblica Amministrazione

Il Governo sarebbe pronto a includere nelle assunzioni ‘extra’ nuove fasce di precari, che altrimenti subirebbero una lesione dei diritti. Da quanto si apprende, il decreto Madia aprirebbe finestre per gli ‘ex’, a cui il contratto è scaduto dopo l’entrata in vigore della legge delega ma prima dell’entrata in vigore del decreto. Si allungherebbe il termine per la maturazione dei ...

Leggi Articolo »

Crisi dell’edilizia. Pochi permessi di costruire e concessioni per l’edificazione

A trainare verso il basso il mercato delle costruzioni è certamente anche l’andamento dei permessi di concessione per l’edificazione di nuove residenze civili. Il loro numero, rispetto al 2010, si è più che dimezzato (-65,7%). Il dato va però incrociato con la recente indagine dell’Istat dalla quale emerge che in alcune aree del Paese l’urbanizzazione ha raggiunto livelli tali da ...

Leggi Articolo »

Fondi strutturali. La BCC di Buonabitacolo sigla accordo con Regione Campania e Regione Basilicata

La BCC di Buonabitacolo ha siglato l’accordo d’Intesa con Regione Campania e con la regione Basilicata, insieme alla Commissione regionale ABI, per agevolare gli investimenti nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale del periodo di programmazione 2014-2020. Nell’accordo si definiscono le linee guida e le regole applicative sulla base delle quali le Banche che aderiranno all’iniziativa faciliteranno l’accesso al credito dei ...

Leggi Articolo »

Orakom porta la banda ultralarga a Buccino (SA).

Parte da Buccino il progetto di Orakom, compagnia salernitana specializzata nella fornitura di soluzioni innovative nel campo delle telecomunicazioni e information technology, finalizzato al superamento del “digital divide” attraverso l’estensione della banda larga nei piccoli centri della provincia di Salerno. Venerdì 19 maggio, alle ore 11, presso il Palazzo di Città di Buccino, sarà presentato l’importante protocollo d’intesa stipulato tra ...

Leggi Articolo »

La Carta di Padula per rilanciare l’agro-ecologia

Il Forum di Padula ha costituito un’importante occasione di approfondimento e condivisione dello stato dell’Agro-ecologia nelle aree protette del sud Italia. Lo sviluppo dell’agro-ecologia nel nostro paese è strettamente connesso a quello dell’agricoltura biologica e, in questa direzione, risulta di grande utilità porre un’attenzione particolare al nuovo approccio territoriale e al ruolo che possono svolgere i distretti biologici per la ...

Leggi Articolo »

Il comparto edilizio in Italia dal 2010 al 2016 ha registrato un vero e proprio crollo

Produzione, ore lavorate e permessi di costruzione. Tutti gli indicatori del comparto edilizio in Italia dal 2010 al 2016 hanno registrato un vero e proprio crollo verticale, che ci piazza tra i fanalini di coda in Europa. È quanto emerge da un aricerca del Centro studi ImpresaLavoro.   Il volume della produzione italiana dal 2010 al 2016 segna un arretramento del 32,2%: ...

Leggi Articolo »