Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia

Giornata mondiale delle Foreste. Cresciute del 15% nel 2016 le imprese del legno certificate

Aumenta in modo significativo in Italia il numero di imprese certificate che operano lungo la filiera della lavorazione del legno. A fine 2016, le aziende italiane di trasformazione del legno e carta – segherie e falegnamerie, e anche cartiere, serramentisti, carpentieri, editori – che hanno ottenuto la certificazione “catena di custodia PEFC” sono 960, con un incremento di quasi il ...

Leggi Articolo »

Asilo nido, arriva il bonus da 150 euro

Dovrebbe arrivare a settembre il bonus di 150 euro per le famiglie che iscrivono il bambino all’asilo nido, come previsto dal cosiddetto ‘Decreto 0-6’ della Buona Scuola, lo schema di decreto legislativo per l’istituzione del sistema integrato di educazione e istruzione dalla nascita fino a sei anni. Il bonus consiste in un voucher di 150 euro, che le aziende, pubbliche ...

Leggi Articolo »

Edilizia – A gennaio produzione nelle costruzioni -3,8%

A gennaio, rispetto al mese precedente, l’indice destagionalizzato della produzione nelle costruzioni registra una diminuzione del 3,8%. Nello stesso mese, gli indici di costo del settore aumentano dello 0,2% per il fabbricato residenziale e dello 0,1% per il tronco stradale senza tratto in galleria, mentre rimane invariato quello con tratto in galleria. Lo ha comunicato l’Istat. Nella media del trimestre ...

Leggi Articolo »

La riforma del Credito Cooperativo ed il sogno dell’elefante di sentirsi una farfalla

Occorre analizzare con molta attenzione le parole del neo presidente di Federcasse, Augusto dell’Erba se si vuole comprendere appieno le necessità del sistema del Credito Cooperativo e le sfide del presente. «Il contratto collettivo nazionale di lavoro delle Bcc ha oggi più che mai un senso e un valore» ha spiegato di recente dell’Erba che alla fine di gennaio ha ...

Leggi Articolo »

Mercati – Lo Spread Btp/Bund apre stabile a 192 punti.

Apertura stabile per lo spread fra Btp e Bund tedesco. Il differenziale segna 192 punti contro i 191 della chiusura di venerdì. Il rendimento del decennale italiano è pari al 2,34%. Euro in rialzo all’avvio dei mercati a fronte di un nuovo indebolimento del dollaro, il quarto consecutivo. La moneta unica viene scambiata a 1,0762 con un aumento dello 0,2% ...

Leggi Articolo »

A Luglio la IV Edizione del “Premio Fashion in Paestum”

Anche quest’anno è in pieno fermento l’organizzazione per la IV Edizione del “Premio Fashion in Paestum”, talent scout per giovani stilisti, prevista per il 23 luglio 2017 nell’Arena dei Templi. Nelle prossime settimane, il direttore artistico e ideatore della kermesse Lucio Di Filippo comunicherà gli ospiti “glamour”che insieme ai giovani talenti della Moda del domani sfileranno in passerella nella Città ...

Leggi Articolo »

Industria – A gennaio la produzione va a – 2,3%, in recupero a febbraio

A gennaio 2017 l’indice destagionalizzato della produzione industriale diminuisce, rispetto a dicembre 2016, del 2,3%. Nella media del trimestre novembre-gennaio l’indice aumenta dello 0,5% rispetto al trimestre immediatamente precedente. Lo rileva l’Istat, registrando il primo calo tendenziale dopo cinque aumenti consecutivi. Corretto per gli effetti di calendario, a gennaio l’indice diminuisce in termini tendenziali dello 0,5% (i giorni lavorativi sono ...

Leggi Articolo »

Agricoltura – 50mila agricoltori under 35, l’Italia è leader in Europa.

Con 50.543 imprese condotte da under 35 l’Italia è leader in Europa nel numero di giovani in agricoltura per il crescente interesse delle nuove generazioni per il lavoro in campagna dove hanno portato profonde innovazioni con attività che vanno dalla trasformazione aziendale dei prodotti alla vendita diretta, dalle fattorie didattiche agli agriasilo, ma anche l’agricoltura sociale, l’agribenessere e la cura ...

Leggi Articolo »

E-commerce: nel 2016 l’Italia terzultima in Europa.

Negli ultimi 12 mesi solo il 29% dei cittadini italiani di età compresa tra i 16 e i 74 anni ha effettuato online l’acquisto di almeno un bene o servizio. Il nostro Paese si colloca così al terz’ ultimo posto di questa particolare classifica europea, al pari di Cipro e appena sopra Bulgaria (17%) e Romania (12%). Ai vertici della ...

Leggi Articolo »