Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Cultura

Erasmus, coinvolti 500mila studenti italiani

Sono oltre 500 mila gli studenti italiani che hanno fatto esperienza dell’Erasmus, il progetto di scambio universitario che nel 2017 ha festeggiato i 30 anni e che ora vede il parlamento del Regno Unito intenzionato a sfilarsi sulla scia della Brexit. Nel 2014 al nome che deriva dallo studioso olandese Erasmo da Rotterdam si è aggiunto il segno “+”. L’Erasmus+ ...

Leggi Articolo »

Pertosa (SA) – A 10 studenti universitari della Federico II, un Premio di Profitto per le Tesi di Laurea

Martedì 21 Gennaio 2020, a partire dalle 15:30, si terrà a Pertosa  presso l’Auditorium MIdA 01 l’assegnazione a 10 studenti universitari  della Federico II, di un Premio di Profitto per la realizzazione di una  Tesi di Laurea sulle emergenze finalizzata alla sensibilizzazione circa  la necessità di assicurare interventi di assistenza agli animali in caso  di catastrofi. Contribuire a formare giovani ...

Leggi Articolo »

Il “Samuele Falco” di Scafati celebra i 500 anni della morte di Raffaello

L’Istituto Comprensivo “Samuele Falco” di Scafati da il via alle celebrazioni per i 500 anni della morte di Raffaello (1520-2020). Lo farà con l’evento, “La bellezza educherà il mondo” – report dei percorsi tra scuola e territorio – in programma mercoledì 22 gennaio alle ore 17 presso il Teatro S. Pietro di Scafati. Ad arricchire la serata ci saranno diversi ...

Leggi Articolo »

Libri – “Tutto in una notte” di Marco Panella

Lo scrittore Marco Panella presenta “Tutto in una notte”, un thriller dai ritmi serrati ambientato in una Roma violata, sporcata dal sangue di vittime innocenti. Il protagonista della storia, Giulio Vancurti, vivrà una notte all’Inferno, pedina di un gioco più grande di lui in cui realtà e apparenza si confondono pericolosamente e ogni mossa può risultare fatale. Un romanzo dalle ...

Leggi Articolo »

Salerno, lunedì la presentazione della quinta edizione di “Mutaverso Teatro”

Si terrà lunedì 20 gennaio alle ore 11:30, presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno, la conferenza stampa di presentazione della quinta edizione di “Mutaverso Teatro”, stagione teatrale  ideata e diretta da Vincenzo Albano e curata da Erre Teatro Ass. Cult. Alla giornata parteciperanno: Antonia Willburger, assessore alla Cultura, ai rapporti con associazioni e fondazioni culturali; Ermanno Guerra, presidente ...

Leggi Articolo »

Fuorifestival di Salerno Letteratura, Gian Antonio Stella presenta il suo ultimo libro

Martedì 28 gennaio (ore 21, teatro Ghirelli), il giornalista e scrittore Gian Antonio Stella sarà protagonista del #fuorifestival di Salerno Letteratura. Stella incontrerà il pubblico per presentare il suo ultimo libro dal titolo “Diversi. La lunga battaglia dei disabili per cambiare la storia” (Solferino edizioni). L’ottava edizione del festival, che vede la direzione organizzativa di Ines Mainieri e la direzione artistica di Gennaro Carillo, Matteo Cavezzali e Paolo di Paolo, si terrà a ...

Leggi Articolo »

Donne, sessismo e parità di genere.

Nel suo primo rapporto pubblicato il 13 gennaio sull’attuazione, da parte dell’Italia, della Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti  delle  donne  e  la  violenza  domestica,  nota  come  “Convenzione  di  Istanbul”,  il  Gruppo di  esperti  Grevio (Group of Experts on Action against Violence against Women and Domestic Violence) esprime soddisfazione per l’adozione di ...

Leggi Articolo »

Salerno, il 20 gennaio la presentazione della rassegna “Mutaverso Teatro”

Si terrà lunedì 20 gennaio alle ore 11, presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno, la conferenza stampa di presentazione della V edizione di “Mutaverso Teatro”, la stagione teatrale  ideata e diretta da Vincenzo Albano e curata da Erre Teatro. Alla giornata parteciperanno Antonia Willburger, l’assessore alla Cultura, Ermanno Guerra, presidente della Commissione Cultura e il consigliere Rocco Galdi, ...

Leggi Articolo »

Consegnare il Paese ed il Sud nelle mani di ipocriti ed ignoranti nostri “connazionali” è troppo.

Sono italiano, ma meridionalista convinto; non per contrapposizione verso il nord o altro, ma solo perché credo di conoscere bene il Sud, le sue grandi potenzialità, anche le ataviche problematiche che lo affliggono. Credo nel Mezzogiorno, perché nel Mezzogiorno, come in altre aree del Paese, vivono giovani capaci ed intelligenti, menti brillanti orgoglio e futuro dell’Italia. Sono assolutamente libero, nel ...

Leggi Articolo »