Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

L’opinione

Il Partito democratico, frutto della sceneggiatura de Gli intoccabili

“Solo chiacchiere e distintivo”.  La celebre frase tratta dal film Gli intoccabili di Brian De Palma, calza davvero bene, ora più che mai, per indicare l’inconsistenza di una classe politica allo sbando. Una frase che appartiene al linguaggio comune per indicare personaggi bravissimi a pontificare e fare chiacchiere ma pessimi quando si tratta di mettere in pratica le cose di ...

Leggi Articolo »

Alla ricerca del nemico e l’Amletico interrogativo dei sanzesi

Sanza (SA) – Una chiacchierata domenicale con un gruppo di amici, ha fatto emergere il pensiero comune che spesso vi sono alcuni soggetti che per meglio interpretare un ruolo, anche in politica, hanno bisogno che vi sia il cosiddetto “nemico”. In assenza del presunto “nemico”, questo il pensiero comune, viene meno quel mordente necessario a creare quello spirito di corporativismo ...

Leggi Articolo »

In Afghanistan, una bomba ad orologeria.

Kabul – La guerra in Afghanistan non si è mai conclusa, anzi ora più che mai servono più truppe per fronteggiare i talebani che dall’appoggio di attori esterni starebbero sabotando il lavoro del governo afghano, riprendendo  il controllo del Paese. L’allarme è stato lanciato dal comandante delle truppe statunitensi e della coalizione in Afghanistan John Nicholson che ha chiesto formalmente ...

Leggi Articolo »

Sanza (SA) – La teoria dei cerchi concentrici.

Sanza (SA) – Straordinario ed affascinante, “L’uomo di Vitruvio” di Leonardo da Vinci, schiacciato dal quadrato (Terra) e che cerca nel cerchio la sua identità nell’Esteso infinito, (tra microcosmo e macrocosmo) offre l’occasione per riflettere sulla dimensione umana e sugli effetti che le nostre azioni sortiscono ogni giorno sul mondo che ci circonda. Un sasso nello stagno crea più cerchi ...

Leggi Articolo »

La riflessioni di Majlinda Bregasi, giornalista di “Koha Ditore” quotidiano di Pristina sul caso dell’Ambasciatore Giffoni

“Tutto è inutile, quando non si vuole aprire la porta” così scrisse Aldo Moro nell’ultima lettera a sua moglie Eleonora. Nella primavera del 2009,  la RAI mandò in onda un  documentario dal titolo “Guerra infinita”, dove il Kosovo, indipendente da poco più di un anno, appariva come il Paese del crimine organizzato gestito dalla mafia uscita direttamente dai ranghi dell’UCK ...

Leggi Articolo »

A Sanza l’onore delle armi a Franco De Mieri.

Sanza (SA) – Cambiano le carte in tavola. Quando tutto o quasi sembrava scontato, arriva la novità. Il sindaco uscente del Comune di Sanza, in una riunione per addetti ai lavori, insomma con i sostenitori più vicini, tenutasi venerdì scorso, ha comunicato, a sorpresa, che non si ricandiderà alle prossime elezioni amministrative di primavera. Esperienza fatta, dunque archiviata per Franco ...

Leggi Articolo »

Crisi – De Luca, BCC di Buonabitacolo: “si faccia presto, il limite di sopportazione superato da troppo tempo”

Il sistema economico italiano soffre e molto. A pagarne le conseguenze sono le famiglie e le piccole e medie imprese. Quasi la metà delle famiglie non riesce a far quadrare i conti e arrivare a fine mese. “Da troppo tempo stiamo lanciando questo allarme anche per il territorio del basso salernitano” ha riferito il direttore generale della BCC di Buonabitacolo, ...

Leggi Articolo »

Donald Trump ha giurato: è il 45° presidente degli Stati Uniti. Ma chi sono i Trump?

Il 20 gennaio passerà alla storia per il giuramento del 45° Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. Alla Casa Bianca arriva dunque un uomo ed una famiglia tra le più ricche al mondo. Allora proviamo a scoprire chi sono i Trump; la famiglia di Donald. Nel 1977 Donald Trump sposa Ivana, ex sciatrice dell’allora nazionale cecoslovacca. La coppia ha tre ...

Leggi Articolo »

Gli antichi mestieri per poter ricominciare

Era sempre molto attento alla qualità del legname; lo raccoglieva con la luna calante perché altrimenti poi non sarebbe riuscito a piegarlo, come voleva lui. Con molta cura, quasi sembrava occuparsi di un neonato, a colpi d’ascia lo modellava. Lui prediligeva l’olmo. Andava alla ricerca della pianta giusta, nel solo guardarla già intravedeva quel che sarebbe stato. Pochi gli attrezzi ...

Leggi Articolo »