Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

L’opinione

Un pazzo idiota di nome Kim Jong-un.

La parola guerra fa paura. E’ normale. Certo però il mondo, dall’alba dei tempi, ha vissuto sempre momenti di altissima tensione grazie alla follia di pochi. Ora, più che mai, siamo sull’orlo di una crisi di nervi internazionale. Al centro la follia di Kim Jong-un. Il leader supremo della Repubblica Popolare Democratica di Corea, la Corea del Nord. Un uomo ...

Leggi Articolo »

La Pasqua di Mosul, in Iraq.

La Pasqua di Mosul, in Iraq, ora che il mondo è concentrato sulla Corea del Nord, si vive nel silenzio delle voci. Il suono che si ascolta è sempre quello delle mitragliatrici e dei colpi di mortaio che esplodono di continuo tra i vicoli della città vecchia, ancora assediata da settimane. Nulla è cambiato in realtà da circa due mesi. ...

Leggi Articolo »

Venti di guerra spirano sul mondo.

La follia del leader coreano per troppo tempo è stata sopportata dal mondo. In realtà, il mondo occidentale, ha osservato a distanza le minacce che Kim Jung-un verso il Giappone ma non solo. Il regime di Pyongyang per troppo tempo ha agito indisturbato nei suoi esperimenti atomici e nel lancio di missili. Una provocazione; le prove tecniche di un attacco ...

Leggi Articolo »

Khan Sheikhun, la verità che nessuno vuole raccontare

Sconosciuta o quasi al mondo, fino a cinque giorni fa, la cittadina di Khan Sheikhun,  nella provincia siriana nord-occidentale di Idlib, è dai sei anni considerata da Assad, il premier Siriano, il covo dei ribelli. Posta lungo l’asse viario della M5 che collega la capitale Damasco ad Aleppo,  Khan Sheikhun è una cittadina agricola dove le coltivazioni di ulivi e ...

Leggi Articolo »

E’ l’Afghanistan il nuovo terreno di scontro USA-Russia

Ancora la Russia. Intensificata l’azione diplomatica di Vladimir Putin negli ultimi due anni. Non solo la Siria ed il Medio Oriente, ora Mosca punta ad avere un ruolo internazionale anche nel futuro dell’Afghanistan.  Proprio in Russia infatti è prevista una conferenza regionale sull’Afghanistan da tenersi entro la fine di aprile. A Mosca, per pianificare il futuro dell’Afghanistan sono stati invitati ...

Leggi Articolo »

Catastrofe umanitaria a Mosul.

E’ emergenza sanitaria in Iraq. La parte settentrionale del paese devastata dai combattimenti tra l’esercito di Baghdad ed i miliziani del sedicente Stato islamico, contano nelle ultime ore oltre 300 mila sfollati che hanno lasciato la città di Mosul, ancora nelle mani dell’Isis. Il numero dei profughi, secondo l’Onu, è destinato a crescere. Intanto ieri nei combattimenti un comandante militare ...

Leggi Articolo »

Il male oscuro di Vincenzo De Luca.

Il potere evidentemente può dare alla testa. Il delirio di onnipotenza. L’arroganza di sentirsi il Dio incontrastato; l’unto dal Signore. E’ un male; un male destinato a far male. Diciamolo pure, Vincenzo De Luca, negli anni non ha mai smentito, in alcuna occasione, il suo essere arrogante, prepotente, insopportabile. Gli stessi salernitani, suoi concittadini acquisiti, lo hanno “amato” e sopportato ...

Leggi Articolo »

La tragedia umanitaria dimenticata dello Yemen.

Il mondo resta in silenzio. Nessuno si cura di ciò che accade in Yemen. L’occidente distratto da troppi interessi economici, soprattutto  con l’Arabia Saudita, finge di non vedere. A due anni dall’inizio della guerra in Yemen, il Paese è allo stremo e spaccato in due. Oltre 7.700 le vittime e più di tre milioni di sfollati. L’Unicef lancia un nuovo ...

Leggi Articolo »

La deportazione del popolo afghano.

Senza sosta, nel silenzio della comunità internazionale, prosegue la deportazione di migliaia di afghani dal Pakistan e dall’Iran verso la patria abbandonata da decenni. Privi di documenti e cacciati via dal Pakistan e dall’Iran, dal primo gennaio dello scorso anno sono oltre 762.000 gli afghani costretti a fare ritorno a casa. Migliaia di persone che per anni hanno vissuto al ...

Leggi Articolo »

Il “peccatuccio” delle Iene, alla fine siamo tutti uguali.

Diciamolo pure, la trasmissione televisiva le Iene, è un ottimo prodotto di informazione. Interessanti le inchieste, spesso scomode, puntuale l’informazione su vicende spesso poco note alla massa. Un programma televisivo che rende certamente al giornalismo quella caratteristica di fondamentale strumento di informazione. Ecco perché poi guardando con attenzione il programma non sfugge che gli stessi giornalisti, stranamente si prestino a ...

Leggi Articolo »