Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

L’opinione

Signor Salvini, sono 838 i migranti morti nel Mediterraneo nel 2019.

E’ vero, si, sono diminuiti gli sbarchi in Italia, nel 2019. Certo, sono diminuiti. Occorre però capire chi è responsabile delle 838 morti in mare, persone che hanno perso la vita o risultano disperse nel Mediterraneo centrale nel 2019. Il Centro Astalli chiede a istituzioni nazionali e comunitarie di consentire lo sbarco immediato dei 507 migranti soccorsi nel Mediterraneo e ...

Leggi Articolo »

L’incantatore di anime. Il Maestro Giuseppe Manilia.

In realtà le mie parole, se pur con impegno, non saranno mai in grado di raccontare al punto di far giungere al lettore, la sensazione di estasi del gusto che avvolge le papille gustative. Nelle vesti di un novello “Cicerone” tuttavia, proverò ad accompagnarvi in questo viaggio straordinario di scoperta, perché così come un’opera d’arte, di questo si tratta, è ...

Leggi Articolo »

Kosovo e Serbia ai ferri corti. Ora il rischio di una nuova guerra è concreto.

La questione kosovara dimenticata dall’Europa. Intanto nel cuore dei Balcani sale la tensione tra Belgrado e Pristina dopo i recenti scontri verificatisi nel Kosovo settentrionale. Dura reazione del presidente serbo che ha messo in allerta tutte le unità delle forze armate quale risposta all’operazione anti-crimine condotta nelle quattro enclave serbe settentrionali da parte delle forze speciali della polizia kosovara che ...

Leggi Articolo »

La Montagna Sacra e la sfida all’impossibile.

Persino il mito della sfida all’impossibile hanno demolito. Insomma, la sfida agli  8850 metri dell’Everest non è neppure un sogno. Eppure per anni il mito ed il fascino dello scalatore, intrepido, coraggioso, solitario. Quel viaggio verso la vetta del mondo, una sfida tra l’uomo e l’uomo; la sfida dell’uomo alla natura. Incredibile vedere ora carovane, in fila per ore, percorrere ...

Leggi Articolo »

Non ci sono più pensatori ma solo il nostro essere soli con noi stessi.

Viviamo una crisi del pensiero. Non ci sono più pensatori ma viceversa abbondano, a frotte, i pragmatici dell’istante. Tutto e subito, senza riflettere sul nulla, perché tutto è troppo veloce. “Solo e pensoso i più deserti campi vo mesurando a passi tardi e lenti”. Francesco Petrarca apriva così una sua celebre poesia che raccontava il tempo del pensiero. Certo anche ...

Leggi Articolo »

I figli dell’euro. Per la prima volta al voto i nati dopo il 2000

Il prossimo 26 maggio tutti i cittadini degli Stati membri della Comunità europea saranno chiamati alle urne per rinnovare il Parlamento europeo. Per la prima volta voteranno anche i neomaggiorenni nati dopo il 2000: i “figli dell’euro”. Ricordiamo tutti, quelli più maturi, cosa significò a livello monetario ed economico l’anno 2000. Entrò nelle teste di tutti il numero 1.936,27 che ...

Leggi Articolo »

Verso la pace in Afghanistan, ma a quale prezzo?

Siamo alla svolta? Difficile dirlo, certo è una interessante novità la conclusione venerdì scorso del Gran consiglio convocato dal Presidente afghano Ashraf Ghani. Un clamoroso appello per la pace lanciato ai  Talebani con la promessa da parte dello stesso presidente di liberare 175 Talebani prigionieri prima del Ramadan, il mese sacro Islamico che inizia la prossima settimana. Il Gran consiglio, ...

Leggi Articolo »

Biglietto d’ingresso, tassa di soggiorno, chiamatela come vi pare, ma fate pagare chi visita il Cervati.

Prima o poi occorre chiederselo se è possibile visitare e godere delle bellezze naturali e paesaggistiche di un luogo e non pagare nulla, nessun biglietto per uno spettacolo della natura, preservata dagli uomini e mantenuta dagli stessi uomini. Insomma, se siamo tutti d’accordo sul fatto che un bene che appartiene all’umanità deve essere fruibile da tutti, siamo tutti propensi ad ...

Leggi Articolo »