Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

L’intervista

Un ufficiale salernitano a difesa del Monastero di Visoki Decane in Kosovo,

Decane – E’ questo l’ultimo luogo simbolo di un conflitto etnico-religioso che affonda le proprie radici nella memoria dei tempi. Il Monastero di Visoki Decane, risalente al 1327, scrigno d’arte, patrimonio Mondiale UNESCO. Un luogo dove è nata la Chiesa serbo-ortodossa, protetta dai militari del contingente internazionale KFOR, a guida italiana.Il tenente Enrico Di Feo, appena 26 anni, è alla ...

Leggi Articolo »

La visione diversa di Pasquale Persico, della gestione degli spazi e dei luoghi della città di Salerno .

Salerno – Quando la movida da opportunità economica diventa un problema per i residenti delle città, si impone un ripensamento generale della pianificazione dell’assetto urbano. Ne sono convinti i referenti del Coordinamento Nazionale Anti Movida Selvaggia. Il tema della movida selvaggia è un fenomeno che coinvolge, in una particolare battaglia di civiltà, così la definiscono, 23 città italiane che raccolgono ...

Leggi Articolo »

Esteri – Domani il Kosovo al voto. La storia sospesa tra serbi ed albanesi.

Belo Polje, Kosovo – Un’abitazione modesta, un pezzo di terra da coltivare. All’ingresso della prprietà di Momcilo Savjc, un campo appena mietuto. Il profumo del fieno ti arriva dritto alle narici. All’ombra, di fianco l’ingresso dell’abitazione, una donna vestita di nero. Anche un anziano ed un giovane; chiacchierano tra loro. Il capitano Greco, in forza al 52° Reggimento di artiglieria, ...

Leggi Articolo »

L’incontro con Maria Bashir, il procuratore generale di Herat. La donna più temuta dai talebani in Afghanistan.

Herat – Un incontro che non pensi mai di poter fare. Però spesso, se osi ed hai il coraggio di osare, tutto può capitare. Maria Bashir è il procuratore generale di Herat. Poco più di 40anni, una delle donne più coraggiose dell’Afghanistan. La incontro nella base Camp Arena ad Herat.Lei vive costantemente scortata; la sua vita è in costante pericolo. ...

Leggi Articolo »

La storia – Il coraggio di Nicola. A Sanza (SA) ritorna la capra Cilentana.

Sanza – Era scomparsa da circa vent’anni dai pianori alle falde della vetta più alta della Campania, il Monte Cervati, la Capra Cilentana molto diffusa nelle aree interne del Cilento ma pressoché inesistente nella piana del Vallo di Diano. Ora, grazie al paziente e laborioso lavoro di un giovane nuovo imprenditore agricolo, il 41enne Nicola D’Aguanno, centoventi splendidi esemplari della ...

Leggi Articolo »

Da Buonabitacolo (SA) ad Herat, in Afghanistan. La storia di Vincenzo Palermo.

Herat – Duecento uomini, un lavoro frenetico, il rumore assordante; i caccia decollano. Gli aviatori dell’Aeronautica Militare Italiana della Joint Air Task Force pianificano nel dettaglio una nuova missione nei cieli dell’Afghanistan. La parola d’ordine è una ed una soltanto: “zero danni collaterali”.Quattro caccia bombardieri AMX si staccano dal suolo; da controllare ci sono alcune postazioni di elementi ostili che ...

Leggi Articolo »

Le lacrime di padre Mariano. Un francescano ad Herat.

Herat – In realtà è l’emblema di una nuova Chiesa; probabilmente ancor prima che Francesco salisse al soglio pontificio. Lui, un francescano, sardo, testardo ed irriverente. Un sardo. Incontro padre Mariano per caso. Lo confesso, non era un incontro programmato. Lui parla, racconta. Si commuove.Gli occhi lucidi; rossi. Le lacrime solcano il suo viso. E’ Nassirya il suo tormento. Oggi ...

Leggi Articolo »

La storia di Suraya Pakzad. L’Afghanistan delle donne; un mondo possibile.

Herat – La sua espressione, gli occhi neri, il viso marcato dai tratti caratterizzanti; la sua semplicità nel descrivere la condizione delle donne afghane ti colpiscono al cuore. L’ho incontrata al “Giardino delle donne" ad Herat. Un centro realizzato con il supporto fondamentale del PRT della Missione ISAF in Afghanistan dei militari del Contingente italiano.Lei, Suraya Pakzad, arriva con qualche ...

Leggi Articolo »

Un pezzo di Padula (SA) a Sanremo. L’architetto Bove Ferrigno progettista e responsabile della sicurezza di Casa Sanremo.

Sanremo – È architetto, progettista e responsabile della sicurezza di Casa Sanremo. Si chiama Tiziana Bove Ferrigno, e ama definirsi «“architetto errante”. Un’esploratrice, un’appassionata d’arte, di fotografia e di viaggi. Nonostante la crisi economica che pervade l’Italia, non demorde, incontrastata e attratta dal “favoloso mondo dell’architettura”, viaggia per conoscere, non solo per scoprire, esplora per capire, nella ricerca di nuovi ...

Leggi Articolo »

Politica – Primarie del 16 febbraio per l’elezione del segretario regionale Pd. Quattro chiacchiere con Guglielmo Vaccaro

Napoli – A due settimane dalla consultazione elettorale per la scelta del nuovo segretario regionale del Pd in Campania, incontriamo il candidato Guglielmo Vaccaro. "La dialettica, giustamente vivace, che caratterizzerà la fase di avvicinamento al congresso regionale di febbraio non potrà non approdare a una riflessione, doverosa e profonda, che dovremo fare tutti noi che ci candidiamo a essere classe ...

Leggi Articolo »