Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

In Primo Piano

La fine del Pd, si fa prima a non vedere che a convincersi del contrario.

La peggiore delle sceneggiate. Ma in realtà era già tutto previsto. sarebbe successo poco o nulla, così è stato. Gli scissionisti, o ricattatori, così li ha definiti Renzi, rimarranno al proprio posto, mortificati ancora una volta dalle parole di Renzi che dall’assemblea nazionale del Pd esce più forte di prima. Ne è talmente convinto che non ha evitato di sottolineare ...

Leggi Articolo »

L’Italia aumenta le spese per la Difesa in ambito NATO.

L’Italia risponde alla richiesta americana di aumentare le spese per la Difesa ricordando la sua partecipazione a diverse missioni Nato. Il ministro Pinotti lo ha rivendicato, e il contributo italiano è stato riconosciuto dallo stesso segretario generale Jens Stoltenberg, che ha però citato anche una partecipazione alla Forza di azione rapida dislocata in Lettonia che in realtà non è ancora ...

Leggi Articolo »

Lavoro – Gli italiani sognano la Germania

Il lavoro dei sogni? Per un italiano su tre è in Germania, ma il problema è la lingua. E’ quanto emerge da una ricerca di Adp dal titolo ‘La forza del lavoro in Europa 2017’. Coloro che hanno minori opportunità di impiego o di carriera nei loro Paesi di origine sono più propensi a prendere in considerazione di trasferirsi all’estero ...

Leggi Articolo »

Il cosmonauta Yuri Gagarin, il primo uomo nello spazio. Storia di una sfida.

Il 12 aprile 1961 il cosmonauta Yuri Gagarin divenne il primo uomo nello spazio. Un’impresa che segnò l’inizio dei viaggi dell’uomo nello spazio. Gagarin venne lanciato dal cosmodromo di Baikonur che all’epoca era in territorio sovietico, mentre oggi è in Kazakhstan.  Con la sua Vostock 1, Gagarin completò un’orbita della terra. Poi venne espulso dalla capsula a un’altezza di 7.000 ...

Leggi Articolo »

Il sud che vince. La storia di Diesel Tecnica Spolzino

Atena Lucana (SA) – Il loro segreto è lavorare nel silenzio; poco clamore e tanti risultati. la loro forza sono i giovani sui quali investono energie ogni giorno. Il loro unico obiettivo la soddisfazione dei loro clienti. Questa è la storia di una famiglia che negli anni è divenuta il simbolo di un Sud che vince. L’azienda, Diesel Tecnica Spolzino, ...

Leggi Articolo »

In questo lembo di Mezzogiorno, c’è davvero poco futuro.

Inutile persino dirlo, il tempo scorre ed i rimedi non arrivano. La crisi del commercio nelle regioni del Sud e anche nel Salernitano ha raggiunto livelli insostenibili. I dati sono impietosi: negli ultimi 5 anni in Campania persi un miliardo e 230mila euro di fatturato dalle 550mila aziende del comparto. Ben 16 esercizi commerciali chiudono ogni giorno. Tuttavia i dati recenti della ...

Leggi Articolo »

Il Medioriente e gli interessi americani nel conflitto israelo-palestinese.

Diciamolo pure, Donald Trump è l’artefice di una nuova rivoluzione. Il protagonista del “caos” totale che presto interesserà molte aree del pianeta. Sia chiaro, lo è in modo consapevole. Probabilmente dal caos, è stato sempre così nei secoli, c’è chi ne trae vantaggi. Lui, abituato a fare dollari, dove sembra esserci solo un arido deserto economico, conosce bene i meccanismi ...

Leggi Articolo »

L’oro giallo dell’Iraq: il grano.

L’Iraq non è solo petrolio. No. L’Iraq è agricoltura è grano. Ma purtroppo l’effetto Isil non ha prodotto solo morti e devastazione. Il fantomatico Stato islamico ha lasciato dietro di se il deserto. Dopo tre anni nella provincia irachena di Ninive, il granaio dell’Iraq, l’agricoltura ora è al collasso. L’esercito è riuscito a espellere i Jihadisti dalla parte orientale di ...

Leggi Articolo »

Italiani vittime della depressione. 12.877 suicidi in tre anni. Otto su dieci sono uomini.

Gli uomini si suicidano più delle donne. E’ quanto emerge da uno studio dell’ Istat, il primo del genere, sulle malattie fisiche e mentali associate al suicidio, che ha preso in esame i casi registrati nel triennio 2011-2013. I dati parlano chiaro: complessivamente i suicidi sono stati 12.877, dei quali 2.812 messi in atto da donne e ben 10.065 da ...

Leggi Articolo »

Il silenzio del mondo e il dramma di Mosul

Sono trascorsi troppi mesi, questo è vero. Probabilmente gli accadimenti del mondo prendono spazio nell’informazione globale e poco interessa più cosa accade nella città roccaforte dell’Isis, Mosul, in Iraq. E’ pur vero che ormai l’occidente ritiene archiviata la vicenda Isis, con qualche rigurgito, ma tuttavia è ormai storia del passato. In effetti se il terrorismo di matrice islamica non minaccia ...

Leggi Articolo »