Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Editoriale

Cronaca di un viaggio in una terra meravigliosa. l’Ungheria.

Mezohegyes – un luogo straordinario, pieno di storia e di tradizioni, in un contesto d’altri tempi, ha ospitato per cinque giorni una delegazione italiana composta dal sindaco di Sanza, Antonio Peluso, dagli assessori Toni Lettieri ed Antonio Sasso, accompagnati dalla dottoressa Eleonora Nekam nelle vesti di interprete. Una visita istituzionale su preciso invito del sindaco della città di Mezohegyes, la ...

Leggi Articolo »

La storia infinita del Consorzio di bacino SA3. Tra ricorsi e controricorsi il TAR Lazio aggiunge carne sul fuoco.

San Rufo – era prevedibile, anzi probabilmente era scontato; le due sentenze del TAR Lazio in merito alla legittimità del commissariamento del Consorzio e soprattutto della nomina del Commissario liquidatore piuttosto che fare chiarezza danno spunto a nuove puntate per una querelle infinita.Le due Sentenze emesse dalla Seconda Sezione del TAR Lazio, lo scorso ventotto aprile, in merito ai ricorsi ...

Leggi Articolo »

Il 12 ed il 13 giugno si vota per il referendum abrogativo di quattro quesiti.

Il referendum è uno strumento di esercizio della sovranità popolare, sancito all’articolo 1 della Costituzione della Repubblica Italiana. L’esito referendario è una fonte del diritto primaria che vincola i legislatori al rispetto della volontà del popolo. È im­por­tante il 12–13 giu­gno rag­giun­gere il quo­rum di 25 mi­lioni di vo­tanti ai Referendum e sce­gliere il SI a tutti i que­siti. È un voto che può ...

Leggi Articolo »

Tremonti: il Sud frena la crescita. La questione meridionale mai risolta è un freno per l’Italia.

Il problema dell’Italia "resta la grande questione meridionale", ha detto il ministro dell’Economia Giulio Tremonti al convegno dell’Osservatorio dei giovani editori a Bagnaia. "Il Nord – ha osservato il ministro – è la regione più ricca d’Europa, mentre il Sud è una realtà che arretra e non avanza". Uno dei grandi problemi dell’Italia resta quello del Meridione. Dure e sconcertanti ...

Leggi Articolo »

Osama Bin Laden, l’affare del millennio.

Osama bin Laden, a conti fatti, è costato agli Stati Uniti oltre due trilioni di dollari. Ironia della sorte la taglia che pendeva sulla sua testa, apposta nel lontano 1998 dall’allora Presidente Clinton, era di soli 5 milioni di dollari.Senza Bin Laden non ci sarebbero stati gli attentati dell’11 settembre; se quel maledetto giorno non si fosse consumata la più ...

Leggi Articolo »

La ferrovia, l’alta velocità ed i disagi dei cittadini del Vallo di Diano

Sala Consilina – parlare di strada ferrata nel comprensorio Vallo di Diano equivale ad aprire una ferita mai marginata. La soppressione dell’antica ferrovia che collegava Sicignano degli Alburni a Lagonegno, in Basilicata, attraversando l’intera valle del fiume Tanagro ha da sempre rappresentato uno dei più gravi torti arrecati alle genti del Diano. Da allora, e sono trascorsi circa vent’anni, tante ...

Leggi Articolo »

L’acqua al CONSAC, ma i cittadini non lo sanno.

Lo scorso 31 marzo si è conclusa la fase di affidamento definitivo della gestione del bene primario acqua alla società consortile CONSAC per i comuni dell’area del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Con la sottoscrizione della convenzione e del disciplinare per la gestione del servizio idrico integrato nell’area del Parco, da parte del Presidente dell’Ente di Ambito ...

Leggi Articolo »

Un anno fa il più grande disastro ambientale della nostra storia.

Un anno fa. 365 giorni dal momento in cui la piattaforma petrolifera Deepwater Horizon, a 66 chilometri al largo delle coste della Louisiana, esplose nel Golfo del Messico. Il più grave disastro ecologico della storia.Un’esplosione, dovuta al mancato funzionamento di una pompa idraulica, che causò 11 morti e 17 feriti. Un incidente che provocò, contestualmente, la più inarrestabile fuga di ...

Leggi Articolo »