Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Editoriale

L’interrogativo di Angelo: essere o apparire.

L’interrogativo essere o apparire, si perde nei secoli di storia dell’uomo. Il dubbio e la domanda che pone il contrasto tra l’essere e l’apparire ha tormentato per anni anche Seneca che arrivò a sostenere, nell’Epistulae morales ad Lucilium: Nemo suum agit, ceteri multiformes sumus. Insomma: “nessuno si attiene a un solo ruolo, siamo tutti multiformi”. L’interrogativo mi è stato posto, ...

Leggi Articolo »

Vita da genitori. Che “sia benedetta”.

Sono gli occhi di un neonato. Quel visino dolce che apre l’animo di un genitore al tormento del padre e di una madre. Cosa devo fare per non commettere errori. Chi ha avuto la fortuna di essere padre o madre, ben ricorda i dubbi, gli interrogativi, le preoccupazioni che tutti hanno vissuto quella prima notte quando, tornati dall’ospedale con il ...

Leggi Articolo »

L’elogio alla follia, l’idea di Trump ed il viaggio cosmico dei terrestri.

Il detto recita: “il buon giorno si vede dal mattino”. Dunque era già tutto scontato, o quasi. Il presidente americano, Donald Trump, non può in nessun modo essere diverso da quello che era e dunque da quello che realmente è. Diciamolo pure, gli americani, ancora una volta, “hanno buttato il bambino e l’acqua sporca”. Sarà pur vero che noi europei ...

Leggi Articolo »

Possibile che sia così difficile da capire che la libertà è un’utopia?

Non siamo molto interessati a ciò che accade in un paese come l’Afghanistan; questo è chiaro. Troppo lontano. E poi: cosa ci può importante di cosa accade in Asia? Noi siamo alle prese con le vicende molto più complesse della politica italiana. Siamo bombardati da ore ininterrotte di politica in TV che alterniamo alla passione nazionale per il calcio. Se ...

Leggi Articolo »

Il Sud Sudan, un altro grande Paese d’Africa che presto porterà la sua gente in Europa.

Importa poco al mondo, tanto più a noi europei. Ed è questo l’errore. Un grave errore. Sottovalutiamo cosa accade nel mondo, nel cuore dell’Africa, poi però siamo costretti a fare i conti con un esodo biblico che invade le nostre coste, il flusso di migranti provenienti dal cuore dell’Africa sub-sahariana. Nessuno si accorge ad esempio che il Sud Sudan è ...

Leggi Articolo »

Il Medioriente e gli interessi americani nel conflitto israelo-palestinese.

Diciamolo pure, Donald Trump è l’artefice di una nuova rivoluzione. Il protagonista del “caos” totale che presto interesserà molte aree del pianeta. Sia chiaro, lo è in modo consapevole. Probabilmente dal caos, è stato sempre così nei secoli, c’è chi ne trae vantaggi. Lui, abituato a fare dollari, dove sembra esserci solo un arido deserto economico, conosce bene i meccanismi ...

Leggi Articolo »

Il silenzio del mondo e il dramma di Mosul

Sono trascorsi troppi mesi, questo è vero. Probabilmente gli accadimenti del mondo prendono spazio nell’informazione globale e poco interessa più cosa accade nella città roccaforte dell’Isis, Mosul, in Iraq. E’ pur vero che ormai l’occidente ritiene archiviata la vicenda Isis, con qualche rigurgito, ma tuttavia è ormai storia del passato. In effetti se il terrorismo di matrice islamica non minaccia ...

Leggi Articolo »

Per la teoria di Devereux: mai perdere la speranza.

Possedere un’identità può essere percepita come un’autentica arroganza, magari capace di trasformare il soggetto in oggetto. Questo è uno dei principi enunciati nel saggio”La rinuncia all’identita’: difesa contro l’annientamento” di Georges Devereux del 1964. Un saggio che suggerisce diverse considerazioni in merito all’individualità che ogni giorno manifestiamo nel nostro comportamento. L’altro assunto che deriva dalla lettura di Devereux è che ...

Leggi Articolo »

La lezione di Publio Cornelio Scipione Emiliano, il distruttore di Cartagine

Mi ha sempre affascinato la figura di Scipione. Dai tempi della scuola ho provato sempre ammirazione per quel condottiero che salpò per l’Africa nell’estate del 204 al comando di circa 25.000 uomini. 400 mercantili scortati da 40 navi da guerra. Andò in Africa a combattere il nemico storico di Roma. Una curiosità che vale davvero la pena ricordare è che ...

Leggi Articolo »

Trump e gli italiani d’America. “Prima aiuta i tuoi e gli altri se puoi”.

Che ci piaccia o meno, a noi altri europei, l’ultramiliardario americano Trump, neo inquilino della Casa Bianca, a modo suo certo, sta rivoluzionando  l’America ed il mondo. Gli americani, quei pochi che vanno alle urne, rispetto alla globalità degli states, lo hanno votato e scelto. facciamo fatica noi europei a capire; ma questa è la storia di un Paese molto ...

Leggi Articolo »