Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Casalvelino (SA) – Sequestrata attività di autodemolizione

redazione

Casalvelino (SA) – I carabinieri della Compagnia di Vallo della Lucania diretti dal Capitano Mennato Malgieri, congiuntamente ai militari del Nucleo Operativo Ecologico  e  del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Salerno, hanno posto sotto sequestro una intera area di circa 1500mq devoluta ad attività di autodemolizione sita in Casalvelino frazione Vallo Scalo. I militari hanno appurato che l’attività gestita da A.M. era priva di qualsiasi certificazione ed autorizzazione, sul sito erano stoccati svariati materiali pericolosi e non, carcasse di auto , combustibili ed olii che venivano gestiti senza tener conto di alcun regolamento in materia di  sicurezza ambientale. Sono state contestate anche diverse sanzioni amministrative per il lavoro nero in quanto risultava presente un lavoratore privo di qualsiasi contratto assicurativo o certificazione contrattuale.  I militari durante il controllo hanno rinvenuto inoltre circa 800 targhe di autoveicoli la cui provenienza dovrà essere accertata, 300 cartucce e un fucile illegalmente detenuto.