Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Calcio – La Cavese ricorda Tucciariello: “Ciao Fabio”

redazione

“Rispetto, silenzio, riflessione: ciao Fabio”: è la scritta riportata su uno striscione esposto dai tifosi della Cavese (Serie C, girone C), impegnata oggi a Potenza, per ricordare Fabio Tucciariello, di 39 anni, il sostenitore della Vultur Rionero (Eccellenza lucana) ucciso domenica scorsa, a Vaglio di Basilicata (Potenza), da un’auto guidata da Salvatore Laspagnoletta, di 30, tifoso del Melfi (Eccellenza lucana) arrestato con l’accusa di omicidio volontario. I tifosi campani, un centinaio, sono giunti allo stadio “Viviani” del capoluogo lucano per sostenere la loro squadra, impegnata contro il Picerno nel recupero della prima giornata di ritorno della Serie C. Solo alla fine del primo tempo i sostenitori campani hanno cominciato alcuni cori per i giocatori della Cavese. In segno di lutto, i tifosi del Picerno sono rimasti in silenzio.