Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Cala a febbraio il tasso di disoccupazione che si attesta al 9,7%

redazione

Cala a febbraio il tasso di disoccupazione che si attesta al 9,7% (-0,1 punti). E’ la stima provvisoria diffusa dall’Istat che ha precisato che i dati fanno riferimento alla fase immediatamente precedente l’emergenza sanitaria legata al Covid-19. La diminuzione delle persone in cerca di lavoro (-0,7% pari a -18mila unità) nell’ultimo mese coinvolge le donne (-3,2%, pari a -39mila unità) e gli over35, mentre tra gli uomini (+1,7%, pari a +22mila) e i giovani 15-24 il numero delle persone in cerca di occupazione è in aumento. Nell’arco dei dodici mesi si registra un calo dei disoccupati (-7,6%) pari a 206mila unità. A febbraio la crescita del numero di inattivi (+0,1%, pari a +12mila unità) è circoscritta alle donne e alle persone con almeno 35 anni di età, mentre il tasso di inattività rimane invariato al 34,5%. Su base annua l’Istat evidenzia l’aumento degli inattivi tra i 15 e i 64 anni (+0,4%, pari a +51mila). “La disoccupazione, in crescita nei due mesi precedenti, torna a diminuire, mentre continua ad aumentare il numero di inattivi”, è il commento dell’Istat.