Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

“Botteghe d’Autore”, trionfano Roberto Michelangelo Giordi e “Levia”

redazione

Trionfano, con un ex aequo, il sound della band salernitana “Levia” e la voce partenopea trapiantata a Parigi di Roberto Michelangelo Giordi, che conquistano il palco e la giuria del concorso portando a casa il prestigioso riconoscimento “Botteghe d’Autore XIII edizione”. Si è conclusa così la due giorni dedicata alla cultura e alla musica di qualità, che quest’anno si è svolta nel caratteristico scenario di Castelcivita. Altri riconoscimenti ai partecipanti: il premio per miglior testo va al piemontese Jacopo Perosino; per l’interpretazione il riconoscimento va alla siciliana Sara Romano; premio per l’arrangiamento arriva al piemontese Stona (arrangiamento di Guido Guglielminetti, produttore e bassista di Francesco De Gregori). Piazzale Zonzi è stato lo scenario giusto per accogliere i partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia, con il picco di presenze che è stato toccato nella fase di premiazione del concorso per poi continuare fino a tarda notte in compagnia delle sonorità reggae dei Sud Sound System. «Siamo davvero soddisfatti per la grande partecipazione che abbiamo riscontrato – dichiara il direttore artistico Ivan Rufo. Non potevamo aspettarci di più, entrambe le serate, sia la rappresentazione teatrale nel centro storico di Castelcivita sia il concorso che il concerto dei Sud Sound System, hanno fatto registrare numeri interessanti di presenze. Coniugare partecipazione e qualità in fondo sono i nostri obiettivi. Quando ci aggiungi anche la cornice del patrimonio storico-culturale, per noi, è il massimo. La XIII edizione  ci ha portato tanta soddisfazione ma non ci fermiamo, tra poco già si riparte per programmare sfide future». Compiaciuto anche il sindaco di Castelcivita, Antonio Forziati che così commenta «abbiamo intercettato i fondi europei per contribuire allo sviluppo del nostro territorio, kermesse come questa servono per continuare a lavorare nella direzione giusta. Un sodalizio che ci ha dato un bel riscontro e Castelcivita risponde bene ad ogni occasione che possa innalzare cultura, presenza e prestigio della comunità locale».