Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Bimba di 8 mesi muore a Nocera Inferiore: lividi e lesioni sul corpo

redazione

Sul corpo della piccola di otto mesi deceduta la scorsa notte nell’Agro Nocerino Sarnese sono stati riscontrati – si apprende da fonti sanitarie – lividi, ecchimosi ed escoriazioni. La bimba, residente con la famiglia nel quartiere San Lorenzo a Sant’Egidio del Monte Albino, è arrivata intorno alle 3.30 già priva di vita nell’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore. I medici del pronto soccorso hanno provato diverse manovre per rianimarla ma ogni tentativo è risultato vano. Indaga la polizia, La vicenda è al centro dell’attenzione degli agenti della Squadra Mobile di Salerno e dei colleghi del Commissariato di Nocera Inferiore. I poliziotti, coordinati dal sostituto procuratore di Nocera Inferiore, Roberto Lenza, hanno ascoltato i genitori della piccola per provare a ricostruire quanto accaduto. Ulteriori elementi utili ai fini dell’inchiesta potrebbero arrivare dall’esame esterno disposto sulla salma, al momento sotto sequestro nell’obitorio dell’ospedale nocerino. Sarà effettuato lunedì pomeriggio l’esame autoptico sul corpo della bimba di otto mesi morta la scorsa notte nel Salernitano. Da un primo esame risulta che la bimba avesse non soltanto dei lividi sul corpo ma anche delle lesioni: l’autopsia servirà a chiarire anche la genesi di tali lesioni. L’esame sarà compiuto da Rosanna di Concilio e Giuseppe Consalvo Che hanno già effettuato l’esame esterno della salma della piccola. La bimba, secondo quanto si è appreso, aveva un problema di salute agli arti superiori e per questo piangeva spesso. Al momento sia la mamma che il papà della piccola sono sottoposti ad interrogatorio nel Commissariato di polizia di Nocera Inferiore. Il racconto dei genitori e gli esami che saranno effettuati sul corpo della piccola potranno chiarire cosa sia successo la scorsa notte.