Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

“Beach Litter 2019”, Legambiente: “Due spiagge lucane invase dalla plastica”

redazione

Sulla spiaggia della riserva regionale orientata Bosco Pantano di Policoro (Matera), su un’area di diecimila metri quadrati, sono stati trovati 879 rifiuti, di cui il 65% plastica, mentre sulla spiaggia La Gnola, a Maratea (Potenza) in tremila metri quadri i rifiuti sono stati 2.158, di cui il 78% plastica. E’ quanto emerso dall’indagine “Beach Litter 2019” di Legambiente, realizzata in tutto il Paese, “che presenta anche quest’anno una situazione critica per molti arenili italiani: su 93 spiagge monitorate, per un totale di circa 400 mila metri quadri, pari a quasi 60 campi di calcio, sono stati trovati una media di 968 rifiuti ogni cento metri lineari di spiaggia”. In Basilicata quindi, secondo quanto reso noto da Legambiente, la plastica è il materiale più trovato, pari al 74% del totale dei rifiuti rinvenuti (minore rispetto alla media nazionale dell’81%), seguita da carta/cartone (7%), legno trattato (5%) e metallo (5%). Per l’associazione ambientalista, “la cattiva gestione dei rifiuti urbani è la causa principale della presenza dei rifiuti (83%, leggermente inferiore alla media nazionale pari all’85%), insieme a pesca e acquacoltura che sono i settori responsabili del 12% degli oggetti monitorati”.