Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Bcc di Buonabitacolo, De Luca: “Bilancio positivo, sono soddisfatto”

di Giuseppina Citera

Per la prima volta in 40 anni di attività, l’assemblea dei soci della Bcc di Buonabitacolo si terrà in videoconferenza il 26 giugno. Ad anticipare i temi trattati è stato il direttore generale della Bcc di Buonabitacolo, Angelo De Luca. “Il contatto con i nostri soci era un valore aggiunto per una banca del territorio. Abbiamo sempre fatto tesoro dei loro consigli per adottare la strategia giusta per il nostro posizionamento. Il bilancio del 2019 è positivo perchè non è stato inquinato dalla pandemia. Nel dettaglio le raccolte e gli impieghi sono aumentati rispettivamente del 9% e del 10%. Siamo passati dai 136 ai 146 milioni di euro come raccolta. Gli impieghi sono passati sono saliti dai 97 a 110 milioni. Sono molto soddisfatto perchè il risultato ci ha permesso di posizionarci ad alti livelli. I dati patrimoniali sono stati confermati anche nei primi mesi di quest’anno. Ad aprile la raccolta e gli impieghi sono aumentati di 6 milioni. L’utile, invece, è aumentato di 1,4 milioni e rappresenta una delle cifre più alte della storia”. Un anno importante per la Bcc di Buonabitacolo, il 2019; segnali importanti anche nel primo trimestre 2020 anche se le ripercussioni dell’emergenza Covid nel medio e lungo periodo produrranno effetti pericolosi per il sistema economico locale. “Quest’anno avremo delle ripercussioni particolari – ha spiegato il direttore generale della Bcc Angelo De Luca- perché ci siamo spesi molto per sostenere le famiglie, le imprese e i lavoratori autonomi. Non abbiamo pensato al nostro conto, ma al benessere dei nostri clienti. Abbiamo erogato crediti per ulteriori 2 milioni come plafond e 5 mila euro per i privati. Abbiamo deciso di aderire al Decreto Liquidità e al Decreto Cura Italia e stiamo valutando valutando il Decreto Rilancio, che prevede un bonus per le ristrutturazioni e sostegni a fondo perduto per le attività” ha concluso il direttore De Luca.