Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Battipaglia (SA) – Abuso e violenza su donne e minori. Il Comune parte civile nei processi

di Pierpaolo Fasano

Battipaglia (SA) – Un importante provvedimento è stato approvato dalla Giunta Comunale guidata dalla sindaca Cecilia Francese. Si tratta di una delibera che riguarda interventi contro gli atti di violenza su donne, minori e soggetti deboli. L’intervento riguarda la “Costituzione di partecipazione  del Comune nei procedimenti per reati di abuso e di violenza su donne, minori e soggetti deboli, intervenuti sul territorio comunale”. Con questo atto di indirizzo la Giunta Comunale impegna il Comune di Battipaglia, con valutazione di volta in volta delle singole circostanze, a costituirsi parte civile o comunque ad “adiuvandum” in procedimenti  giudiziari  per reati  di violenza sia fisica che psicologica contro le donne, contro i minori ed in generale contro soggetti sociali più deboli, perpetrati sul territorio del Comune di Battipaglia. «Si tratta di un atto che abbiamo fortemente voluto come amministrazione comunale – afferma la sindaca Cecilia Francese -. Del resto la difesa della dignità della donna è uno dei principi che abbiamo sempre portato avanti nella nostra azione politica. La costituzione di parte civile nei procedimenti per abusi sessuali sulle donne, minori e soggetti deboli rappresenta un ulteriore passo in avanti che il nostro Comune fa per la tutela della dignità della persona. Una rivoluzione anche culturale nell’attività amministrativa».