Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Basilicata – Firmato accordo tra Materahub e il Consorzio ConUnibas per favorire l’educazione imprenditoriale

redazione

Favorire programmi e percorsi di educazione imprenditoriale per giovani studenti e laureandi dell’Università degli Studi della Basilicata: è questo l’obiettivo dell’accordo siglato martedì 19 dicembre 2017, fra il Consorzio Materahub – Industrie Culturali e Creative e il Consorzio ConUnibas dell’ateneo lucano. Le attività si svolgeranno presso i Comincenter di Matera e Potenza e riguarderanno percorsi di informazione, formazione, orientamento e progettazione, con l’obiettivo di accrescere le abilità imprenditoriali dei giovani, soprattutto nei settori delle industrie culturali e creative. L’accordo siglato fra i due consorzi lucani prevede una collaborazione triennale e si propone di: organizzare seminari, convegni e workshops sui temi dell’educazione imprenditoriale e dell’occupazione; trasferire buone pratiche e metodologie innovative per supportare l’educazione imprenditoriale degli studenti; coprogettare e sostenere attività di informazione, orientamento e formazione nei Comincenter di Matera e Potenza; favorire la mobilità all’estero di neolaureati e/o studenti aspiranti imprenditori dell’Unibas attraverso la comunicazione/divulgazione di programmi come “Erasmus for Young Entrepreneurs”; condividere strategie per l’internazionalizzazione attraverso candidature a programmi strategici europei, assieme a partner qualificati. Raffaele Vitulli, vicepresidente di Materahub, subito dopo la sigla dell’accordo, ha dichiarato: ”Il ruolo dei Comincenter dell’Unibas è fondamentale per educare i giovani al project management e alle strategie aziendali, specie in un ecosistema come la Basilicata, che non esprime sempre una forte e innovativa tradizione imprenditoriale. I progetti europei del Consorzio Materahub – ha proseguito Vitulli – propongono percorsi pilota di empowerment per i giovani e, assieme ai Comincenter, possiamo lavorare affinché l’Unibas possa dare maggiori opportunità ai suoi studenti e al territorio in generale.” Antonio Candela, responsabile di ConUnibas, ha aggiunto:“Il progetto Comincenter, ancora una volta, riesce a costruire rapporti di collaborazione con le eccellenze del territorioe Materahub rientra tra queste. Vogliamo che i Comincenter di Matera e Potenza siano sempre più visti come ‘luoghi delle opportunità’ per gli studenti e per tutti gli stackeholders che vorranno trovare un punto di contatto con le giovani leve universitarie”. Entro gennaio 2018 saranno avanzate le prime proposte operative, che vedranno protagonisti Materahub e ConUnibas sul fronte delle opportunità formative e di mobilità all’estero.