Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Basilicata, confermata la quarantena per chi arriva da un’altra regione

redazione

E’ confermata la quarantena per 14 giorni o fino alla certificazione del tampone negativo per “tutte le persone, anche se asintomatiche, che fanno ingresso” in Basilicata “mediante qualsiasi mezzo di trasporto pubblico o privato”. La nuova ordinanza sull’emergenza coronavirus firmata dal presidente della Regione, Vito Bardi, prevede però che “la misura della permanenza domiciliare fiduciaria per un periodo di 14 giorni non si applica ai lavoratori domiciliati o residenti in Basilicata che si recano abitualmente fuori dal territorio regionale per lo svolgimento della propria attività lavorativa e che rientrano durante il fine settimana o per un periodo massimo di permanenza di due giorni”.In ogni caso questi lavoratori “sono in ogni caso tenuti ad osservare un periodo massimo di permanenza domiciliare fiduciaria di due giorni. Queste misure non si applicano ai lavoratori pendolari per spostamenti con frequenza giornaliera da o per una regione diversa”. Le disposizioni sulla quarantena “non si applicano in ragione di comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute, nonché ai soggetti che facciano ingresso in Basilicata in ragione di spostamenti funzionali allo svolgimento delle attività inerenti gli organi costituzionali, di funzioni pubbliche anche di natura elettiva, comprese quelle inerenti gli incarichi istituzionali”.