Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Banche – Rapporto Abi: sofferenze tornano in calo

redazione

Le sofferenze bancarie tornano a diminuire, dopo due mesi di leggero aumento, “a conferma di un significativo miglioramento della qualità degli attivi degli istituti di credito”. Lo afferma l’Abi nel rapporto mensile, secondo cui a marzo le sofferenze nette sono state pari a 31,75 miliardi, mentre a febbraio erano a 33,64 miliardi. Rispetto al picco di 88,8 miliardi di novembre del 2015, “la riduzione è di oltre 57 miliardi (-64,3%)”. Il rapporto tra le sofferenze nette e i prestiti totali, aggiunge Palazzo Altieri, è sceso dall’1,95% di febbraio all’1,85% di marzo, “prossimo ai valori pre-crisi”.