Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Banche – Cala la domanda di credito alle imprese nell’eurozona

redazione

Criteri di erogazione del credito stabili nel IV trimestre da pate delle banche dell’area euro, sia sulle imprese che sulle famiglie; dinamica divergente sulla domanda, con un indebolimento da parte delle imprese – ed è la prima volta da 6 anni – e un rafforzamento da parte delle famiglie. E ricorso ai finanziamenti agevolati della Bce (Tltro) prevalentemente per impegnare poi i fondi nell’economia reale, effettuando prestiti. Questo, in sintesi, il quadro che la stessa istituzione riferisce sui risultati della sua indagine trimestrale sul credito bancario. Sulle prospettive, le banche coinvolte nell’indagine prevedono una dinamica invariata dei loro criteri sull’erogazione di credito alle imprese nel trimestre in corso, ma un inasprimento sui mutui e credito al consumo. La Bce precisa che il calo della domanda netta di credito da parte delle imprese del IV trimestre è il primo che si registri dal IV trimestre 2013 e che va prevalentemente imputato a “alcuni grandi e piccoli Paesi dell’area euro”.