Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Arriva Lexus coupé LC 500 Hybrid. Che meraviglia.

redazione

Dopo la presentazione della concept LF-LC al Salone di Detroit del 2012, Lexus – la marca premium del Gruppo Toyota – lancerà nel terzo trimestre del prossimo anno la nuova coupé LC 500 Hybrid, primo modello della Casa equipaggiato con il sistema Multi-Stage che rivoluziona il comportamento della propulsione ibrida, esaltandone le prestazioni ed assicurando una risposta più immediata agli input del guidatore. Grazie al cambio ‘multi-stage’ l’esperienza di guida assicurata dal propulsore V6 3.5 da 359 Cv è stata trasformata assicurando maggiore coppia, potenza disponibile a tutte le velocità e accelerazione fluida e progressiva, come se fosse presente un cambio a 10 rapporti. Disponibile in Italia a partire dal settembre 2017, Lexus LC 500 Hybrid è la prima vettura sviluppata sulla nuova piattaforma GA-L (Global Architecture-Luxury) progettata appositamente per nuove generazioni di modelli con motore anteriore e trazione posteriore. Il design della LC rappresenta una reinterpretazione della cifra stilistica del Concept LF-LC, con la caratteristica griglia a clessidra – firma stilistica delle Lexus – è rifinita con inserti cromati e il disegno gruppi ottici formati da unità a triplo Led ultra-compatte, conferiscono al frontale un aspetto completamente nuovo. Il profilo è caratterizzato da una linea del tetto snella, che si assottiglia nella parte centrale dell’abitacolo e crea una silhouette distintiva. Sul posteriore, il disegno del tetto va a restringersi all’altezza dei passaruota muscolosi rafforzando la solidità e la stabilità della vettura, enfatizzata a sua volta della presenza di cerchi in lega da 20 e 21 pollici. La nuova LC è anche la prima Lexus dotata di batteria agli ioni di litio, leggera ed ultra-compatta. Più piccola del 20% rispetto all’unità nichel-metal idruro della LS, è inserita tra sedili posteriori e bagagliaio e – nonostante le dimensioni ridotte – offre una densità di potenza maggiore grazie a 84 celle da 310 V. La piattaforma GA-L ha consentito l’abbassamento del baricentro e quindi della posizione di guida, assicurando la migliore rigidità torsionale della gamma Lexus. Il desiderio finale era quello di preservare il tetto ribassato del concept LF-LC e le linee superiori e assicurare un packaging che permettesse alla LC di alloggiare le sospensioni sportive e i cerchi in lega da 21 pollici. Tutte le versioni di LC sono equipaggiate con il Lexus Safety System+, un pacchetto completo di tecnologie per la sicurezza attiva, realizzato per prevenire e ridurre le possibilità di collisione a qualsiasi velocità di marcia. Utilizzando una telecamera e un radar ad onde millimetriche questo ‘pacchetto’ comprende la funzione Pre-Crash progettata per rilevare veicoli e pedoni e attivare la frenata di emergenza, quella All-speed Adaptive Cruise Control (ACC), quell Lane-Keep Assist (LKA) con Lane Departure Alert (LDA) e permette anche il funzionamento dello Sway Warning, dell’Automatic High Beam (AHB) e del Road Sign Assist (RSA). Da sottolineare anche la presenza di un raffinato sistema audio su misura risultato della partnership esclusiva con Mark Levinson che Lexus ha siglato già dal 2001. Sono presenti 13 altoparlanti capaci di rendere sonorità di altissimo livello con la percezione di trovarsi in una sala concerti.