Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

USA, altri 1.000 uomini e materiale militare in Medio Oriente

redazione

Gli Stati Uniti invieranno altri 1.000 uomini e più materiale militare in Medio Oriente, a seguito delle tensioni con l’Iran. Lo ha annunciato il Pentagono. “In risposta alla richiesta dello US Central Command di forze addizioniali, e con il parere del Presidente del Joint Chiefs of Staff e in consultazione con la Casa Bianca, ho autorizzato circa 1.000 truppe aggiuntive a scopo difensivo per affrontare minacce aeree, navali e terrestri in Medio Oriente”, ha affermato il segretario alla Difesa pro tempore americano Patrick Shanahan. “I recenti attacchi iraniani convalidano l’attendibile e credibile intelligence che abbiamo ricevuto sul comportamento ostile delle forze iraniane e dei loro gruppi di alleati che minacciano il personale e gli interessi degli Stati Uniti in tutta la regione”, ha detto Shanahan, aggiungendo che “gli Stati Uniti non cercano conflitti con l’Iran”. “L’azione di oggi è intrapresa per garantire la sicurezza e il benessere del nostro personale militare che lavora in tutta la regione e per proteggere i nostri interessi nazionali”, ha detto Shanahan. “Continueremo a monitorare la situazione e ad apportare modifiche ai livelli di forza, se necessario, dati i rapporti di intelligence e minacce credibili”.