Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Agroalimentare, Scudieri: “Per conquistare i mercati servono sinergie”

redazione

“Il fatto che la maggior parte delle imprese dell’agroalimentare siano piccole e micro imprese tutela la tradizione ma è anche un problema perché per conquistare i mercati servono sinergie”. Così Paolo Scudieri, imprenditore e fondatore di Eccellenze Campane a Napoli, fotografa la situazione imprenditoriale del settore agrifood campano in occasione del convegno “L’industria alimentare del Sud e le sue eccellenze campane”, che si è svolto nell’ambito degli incontri territoriali del Comitato Leonardo. “Sappiamo – ha spiegato Scudieri – che i mercati sono il valore da aggredire ma senza mai abbandonare le tradizioni. Per riuscire a fare entrambe le cose si deve fare sinergia tra i produttori e avere una coesione di missione così si possono conquistare mercati e far lavorare i giovani con maggiori orizzonti”. Proprio la tradizione è il valore su cui puntare: “In Campania si lavora -ha sottolineato – sulla tutela della tradizione e la storia culturale dei prodotti ma lavorare anche su temi complessi come quelli della sicurezza del cibo e della bontà dei prodotti che spesso sono stati definiti sofisticati. Oggi spieghiamo quante volte poniamo attenzione a poter dire che il prodotto campano è sano e prende le vie del mondo per consumatori che sempre più lo apprezzano. Parliamo di oltre 500 prodotti, a volte di nicchia e capaci di far godere il palato dei consumatori”.