Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Acerno (SA) – Conferito un premio ai turisti storici

redazione

Si è svolta presso l’ufficio del Sindaco di Acerno Vito Sansone, la cerimonia di consegna di un Encomio a quei turisti che da anni trascorrono le loro vacanze ad Acerno. Questa la motivazione impressa sul  riconoscimento: “Per avere stretto, consolidato e reso “naturale” il legame con la nostra comunità, promuovendone e sostenendola nel tempo la conoscenza del territorio e lanciandone l’immagine positiva oltre i suoi naturali confini”. Per l’occasione, è nato un circolo culturale denominato “Amici di Acerno”, capace di mettere insieme i tanti villeggianti che nel corso degli anni, hanno soggiornato nel piccolo centro Picentino. In poco tempo, tale associazione, ha visto l’adesione di molte famiglie, tutte legate alle tradizioni locali. “Amici di Acerno”, dunque, vuole raccogliere l’adesione di queste persone e rafforzare così il naturale legame creatosi nel tempo tra essi e la comunità oltre che, proprio grazie all’azione di questi, promuovere e valorizzare il territorio e la sua immagine verso l’esterno.  “L’intento – ha affermato il Primo Cittadino Sansone durante la consegna degli attestati – è, in concreto, contribuire allo sviluppo dell’attività turistica, soprattutto favorendo gli afflussi e le presenze, nel tentativo di rivivere l’esperienza e il successo degli anni ’60 e ’70. Il meritevole di encomio, – sottolinea ancora il Sindaco di Acerno – è la chiara dimostrazione di un elevato senso civico e spirito di iniziativa, oltre che testimonianza di una esemplare affezione e dell’interessamento verso il nostro paese”. Questi i nomi dei turisti premiati: Carlo Iodice, Carla D’Alessandro, Carlo Monaco, Francescopaolo Ferrara, Rita Ferrentino, Giuseppe Sorrentino, Rosario Vece, Giuseppe Fucito.Nei prossimi mesi saranno organizzate altre cerimonie.