Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

A Sala Consilina (SA) la quinta edizione di “LeggerMente”

redazione

Dopo il successo delle passate edizioni, torna per il quinto anno consecutivo la rassegna letteraria “LeggerMente”, letture interpretate… una tazza di thè, frutto della felice collaborazione della Cooperativa Culturale La Cantina delle Arti e dell’Associazione Voltapagina. LeggerMente, un’iniziativa impostasi all’attenzione del pubblico proprio per l’originalità e la freschezza della formula utilizzata, nasce dall’idea che l’ascolto e la condivisione in presenza sono piaceri quasi perduti nella nostra epoca di velocità e di condivisione virtuale, piaceri da riscoprire in un ambiente accogliente, dove ognuno possa sentirsi libero di confrontarsi con gli altri o semplicemente di vivere le emozioni indotte dal racconto. Quattro gli appuntamenti in programma per l’edizione 2020. Quattro i libri che affrontano in chiave diversa l’espressione dei sentimenti e la conoscenza di sé, per quattro domeniche pomeriggio da trascorrere nell’accogliente e confortevole atmosfera della Sala 94, presso la sede de La Cantina delle Arti in via Luigi Sturzo a Sala Consilina, dove all’ascolto della lettura interpretata si affiancherà, come di consueto, la degustazione di un buon thè accompagnato da biscotti o pasticcini. Il primo appuntamento è fissato per il prossimo 26 gennaio con la lettura interpretata di “La doppia vita dei numeri”, un testo intenso e coinvolgente di Erri De Luca, dove l’autore ci racconta che è capodanno e Napoli carica le batterie per la pirotecnica finale. In una stanza giocano a tombola in due, fratello e sorella, ma apparecchiano per quattro. E le presenze arrivano, da un oltremare del tempo. Si proseguirà il 16 febbraio con “I racconti delle donne” a cura di Annalena Benini che raccoglie venti storie di grandi autrici come Virginia Woolf, Natalia Ginzburg e Kathryn Chetkovich, mentre il 15 marzo sarà un libro di Alessandro Baricco ad essere interpretato, ovvero “Omero”, Iliade, per concludere il 29 marzo con Inferno XXI ed altri racconti dell’autore valdianese Elia Spinelli. Appuntamento allora alle ore 18:00 di domenica 26 gennaio, per il primo incontro di “LeggerMente”, edizione 2020, con la lettura interpretata di La doppia vita dei numeri di Erri De Luca e la voglia di stare insieme, condividere emozioni, sensazioni e cultura.