Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

A Potenza una mostra e un dibattito sull’emigrazione lucana

redazione

Potenza – “Due iniziative del Centro Lucani nel Mondo promosse per sabato, 16 dicembre, al Teatro Stabile di Potenza in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, i Licei Musicale e Linguistico della Città di Potenza e le associazioni femminili del capoluogo. Due momenti (alle ore 10 e alle ore 18) che ci consentiranno di parlare di E-Migrazioni e di riconoscimento del ruolo delle donne attraverso il libro di Maria Albano su Rosita Melo e la nuova pubblicazione della giornalista Tiziana Ferrario sul ruolo delle donne in America ai tempi di Trump”. E’ quanto si legge nella nota a firma di Luigi Scaglione, referente del Centro Lucani nel Mondo “Nino Calice” della Regione Basilicata che evidenzia: “Sarà un colloquio a più voci con testimonianze, racconti, storie che intrecciano l’emigrazione Lucana con quella italiana. Il preludio sarà l’inaugurazione di una mostra sulla storia della emigrazione Lucana realizzata dal Centro Lucani nel Mondo e dal Museo dell’Emigrazione Lucana vista anche attraverso le foto del nostro Archivio alle quali abbiamo aggiunto alcune delle immagini più prestigiose ai più famosi personaggi del jet set internazionale di un paparazzo americano Ron Galella, nativo di Muro Lucano che donate al Consiglio regionale della Basilicata. Le mostre saranno aperte al pubblico nelle scale mobili di Piazza XVIII Agosto dal 16 dicembre al 16 gennaio 2018 e saranno poi in giro nei Comuni lucani e nelle associazioni dei Lucani nel Mondo. In ordine di tempo, ci sarà la novità di poter ascoltare – conclude la nota – la voce diretta di Osvaldo Netri, nipote dell’avvocato Francisco Netri, mitica figura di lucano emigrato in Argentina e trucidato per aver difeso i contadini sudamericani accompagnato dal Sindaco di Albano di Lucania Rocco Guarino che invece lo ricorderà in un’altra iniziativa ad Albano di Lucania, lunedì 18 dicembre”.