Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

A Padula (SA) prosegue grazie alla BCC di Buonabitacolo “La (vera) storia di Tommaso Sanseverino”

redazione

Prosegue con successo il progetto regionale “La (vera) storia di Tommaso Sanseverino”, realizzato dal Comune di Padula con il supporto di Arte’m, concessionario dei servizi museali di Padula, e della BCC Buonabitacolo. Il secondo appuntamento si è tenuto sabato 8 dicembre nella splendida cornice del Refettorio della Certosa di San Lorenzo, organizzato dal Coro Polifonico Polimnia, diretto dal Maestro Annamaria Torresi, all’interno della rassegna “Incontri d’In..Canto”, giunta alla seconda edizione.

Ad esibirsi è stata l’Orchestra a Plettro della città di Avigliano (PZ), intitolata nel gennaio 2000 al Maestro Domenico Manfredi. Egli diede origine, nel lontano 1956, ad una scuola che assunse la denominazione di “Centro Permanente per l’Educazione Musicale”, aperto gratuitamente a tutti coloro che intendessero avvicinarsi alla nobile arte della musica. Dalle lezioni di teoria e solfeggio si passava man mano allo studio degli strumenti a plettro, fortemente radicati, sin dall’Ottocento, nella cultura popolare aviglianese specie tra i numerosissimi artigiani. Ciò permise la formazione, nel giro di pochi anni, di una vera e propria orchestra dì mandolini, mandole e chitarre, con la presenza in alcuni periodi, d’altri strumenti a plettro come il mandoloncello, il buzuki e il liuto, ma sporadicamente anche del pianoforte, del violino, del contrabbasso e della tromba. Il concerto, realizzato grazie al contributo della BCC Buonabitacolo, ha visto la presenza, tra gli altri, dell’assessore alla Cultura Filomena Chiappardo, di Annamaria Torresi, direttore del Coro Polifonico Polimnia, e di un pubblico numeroso ed entusiasta. L’Orchestra a Plettro, diretta dal Maestro Rocco Mentissi, ha ancora oggi la peculiarità d’essere l’unica di questo genere presente nell’intero Meridione (tutte le altre sono concentrate quasi esclusivamente nel Nord Italia), e si è più volte imposta all’attenzione della Federazione Mandolinistica Italiana ed anche d’orchestre a plettro del Giappone. Il prossimo appuntamento si terrà sabato 15 dicembre alle ore 19.30 nel Convento di San Francesco con l’esibizione dell’Ensamble di Arpe dell’Associazione Arpe Viggianese con la partecipazione del Coro Polifonico Polimnia di Padula.