Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

A novembre la produzione industriale italiana in calo

redazione

A novembre la produzione industriale italiana è stimata diminuire, dopo un marginale recupero nel mese precedente, confermando il persistere di un contesto economico estremamente debole. Lo rileva il Centro studi Confindustria, secondo cui il calo è spiegato dal venir meno del sostegno di entrambe le componenti della domanda, quella interna e quella estera, ed è coerente con l’andamento negativo del clima di fiducia degli imprenditori manifatturieri. Dinamica degli ordini e attese delle imprese non lasciano intravedere alcun miglioramento nel breve termine. Nel dettaglio, il CSC rileva un calo della produzione industriale dello 0,3% in novembre su ottobre, quando è stimata aumentare dello 0,3% su settembre. Nel quarto trimestre 2019 si registra una variazione acquisita nulla, dopo il -0,5% rilevato dall’Istat nel terzo trimestre. La produzione, al netto del diverso numero di giornate lavorative, arretra in novembre dello 0,1% rispetto allo stesso mese del 2018; in ottobre è diminuita dell’1,4% sui dodici mesi. Gli ordini in volume scendono a novembre dello 0,4% su ottobre (-0,2% su novembre 2018), quando sono diminuiti dello 0,3% sul mese precedente (-0,2% annuo).