Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

A Napoli sequestrato panificio di 300 mq che non rispettava norme igieniche

redazione

È partito da un controllo del conducente di uno scooter sorpreso, venerdì sera nella centrale piazza Cavour, a trasportare ingenti quantitativi di pane in una grande busta, l’operazione degli agenti della sezione Nibbio dell’Upg di Napoli che ha portato ieri alla scoperta di un panificio che operava senza rispettare alcuna norma igienico sanitaria. Quello che ha insospettito gli agenti è stato il fatto che il conducente non si sia fermato all’alt. Ieri mattina, impegnati in via Formia, hanno individuato esattamente quello scooter, fermato il conducente e accertato che l’uomo lavorava come addetto alle consegne per conto del panificio. Accertatisi delle pessime condizioni in cui versava l’esercizio commerciale, i poliziotti, per competenza, hanno informato i militari della Guardia di Finanza e il personale dell’Asl Napoli 1.