Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

A Minori il convegno “Campania in fiamme: criticità e proposte”

redazione

Minori (SA) – Giovedì 18 gennaio, alle ore 17.00, presso l’aula consiliare del comune si terrà il convegno “Campania in fiamme: criticità e proposte” per discutere del problema dei roghi che hanno flagellato per tutta l’estate appena trascorsa la Regione Campania, e per rispondere concretamente alle richieste legittime da parte dei residenti di capire e trovare le soluzioni. L’evento, inoltre, è organizzato dal sito di informazione “Seven Salerno”, diretto dalla giornalista Maria Rosaria Voccia. “I residenti dell’intera Regione Campania sono coinvolti, e sono disperati, chiedono a gran voce e da ogni dove spiegazioni a quanto hanno visto accadere ormai quasi quotidianamente, e che si trovi una rapida e fattiva soluzione – spiega la Voccia -. I roghi hanno già distrutto gran parte del patrimonio boschivo e della macchia mediterranea, nonché specie animali, compromettendo anche la tenuta della fascia costiera, per cui si rende necessario sollecitare l’opinione pubblica regionale e nazionale analizzando le cause e valutando proposte per arginare tale disastroso fenomeno. Al convegno, che già ha riscosso notevole successo di pubblico nei primi due appuntamenti il 1° settembre scorso presso il Museo Diocesano di Salerno e il 26 ottobre al comune di Cava de’ Tirreni, parteciperanno esperti ed operatori nei diversi settori della Statistica e della Prevenzione Idro Geologica Territoriale. Nel dettaglio interverranno: Andrea Reale (sindaco di Minori), Donato Bella (comitato “Basta incendi), Michele Buonomo (presidente Legambiente Campania),  Gioacchino Di Martino (Centro Storia e Cultura Amalfitana),  Gaetano Sammartino (presidente Sigea),  Salvatore Senatore( Spazio Pueblo-Cava de’ Tirreni) e  Danilo Sorrentino (Associazione Nazionale Forestale). Al termine del convegno, moderati da Maria Rosaria Voccia e da Donato Bella, direttore del periodico Furore di Costa d’Amalfi, sarà pubblicato un dossier. Il convegno è organizzato in partership con il comune di Minori, l’associazione  Giornalisti Cava de’ Tirreni – Costa d’Amalfi, Legambiente Campania, SIGEA , Comitato Basta Incendi, Centro Cultura e Storia Amalfitana, Spazio Pueblo Cava.