Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

A Enzo Avitabile il premio “Ennio Morricone” per le musiche del film “Indivisibili”

redazione

Ennesimo riconoscimento per il compositore  Enzo  Avitabile  che dopo il trionfo ai David di Donatello riceve un altro prestigioso premio per le musiche del film di Edoardo De Angelis, al Bif&st 2017 (Bari International Film Festival,  in   programma   dal  22  al 29 aprile). La giuria stabile del Bif&st composta da 9 critici italiani aderenti al SNCCI (Sindacato nazionale critici cinematografici italiani) – Valerio Caprara (Il Mattino), Paolo D’Agostini (La Repubblica), Fabio Ferzetti (Il Messaggero), Francesco Gallo (ANSA), Alessandra Levantesi Kezich (La Stampa), Paolo Mereghetti (Corriere della Sera), Franco Montini (presidente  Sncci), Federico Pontiggia (Il Fatto Quotidiano e La Rivista del Cinematografo), Silvana Silvestri (Il Manifesto) – ha deliberato all’unanimità il Premio Ennio Morricone per le musiche di  “Indivisibili” a Enzo Avitabile.  Il film ha vinto anche il premio “Franco Cristaldi” per il miglior produttore a Attilio De Razza, Pierpaolo Verga e il Premio Piero Tosi per i migliori costumi a Massimo Cantini Parrini.  Il premio verrà consegnato da Margarethe von Trotta, presidente del Bif&st, e da Felice Laudadio, direttore artistico, domenica 27 aprile alle ore 21.00 al Teatro Petruzzelli di Bari. Il Bif&st conta ogni anno 75.000 spettatori e, in appena otto edizioni, è divenuto uno dei più importanti eventi cinematografici italiani grazie alla sua ampia offerta di alto valore culturale. Il festival si tiene sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.